Scuola

Enti e aziende in cattedra con il Job pass Valle San Martino

Si sono tenute oggi le lezioni online con gli studenti delle scuole superiori Rota (Calolzio), Bertacchi e Parini (Lecco)

L'istituto superiore Lorenzo Rota di Calolziocorte.

Si è tenuta nella mattinata di oggi, giovedì 22 aprile la seconda edizione del Job pass della Valle San Martino. Gli appuntamenti, organizzati online, erano rivolti agli studenti in uscita dalle scuole superiori del territorio, per conoscere le professioni e le realtà lavorative della Valle San Martino e del Lecchese.

Le attività si sono svolte liungo due binari:

  • Un “wall”, cioè una “vetrina digitale” dove le aziende e gli enti partecipanti hanno collocato materiali informativi liberamente consultabili dagli studenti prima (e dopo) l'iniziativa in modo da poter poi scegliere a quali attività su zoom iscriversi
  • Eventi tramite zoom ai quali gli iscritti, singoli o gruppi classi sono intervenuti entrando in contatto e comunicazionie con gli enti partecipanti.

Le aziende che hanno aderito

Le dieci realtà produttive e gli enti che hanno dato la propria disponibilità sono state: Consorzio Consolida, Mollificio Sant'Ambrogio spa, Cartiera dell’Adda srl, Tag srl, Gigroup spa, Studio di ingegneria Amigoni, Viti srl, Silea spa, Agriturismo il Ronco, Comune di Calolziocorte. Alcune delle aziende sono state individuate attraverso la collaborazione garantita da Api di Lecco-Sondrio ha incentivato la disponibilità dei propri associati.

Hanno partecipato alla mattinata gli studenti e numerose classi quarte e quinte dell’Istituto superiore Rota di Calolziocorte, dell’Istituto superiore Bertacchi e Parini di Lecco. A causa dell’elevato numero di partecipanti metà delle 10 attività si sono dovute tenere su di un canale youtube, anziché con l’applicazione zoom.

I promotori dell'iniziativa

Il Job pass è stato curato e condotto dalla cooperativa Spazio giovani all’interno della programmazione e delle iniziative rivolte ai giovani da parte della Comunità montana Lario orientale e Valle San Martino, con il sostegno del progetto regionale Navig-Azioni.

Il Comune di Calolziocorte, oltre a partecipare in qualità di ente pubblico ad uno degli eventi youtube on line della mattinata con anche l’intervento del sindaco Marco Ghezzi, ha stimolato e collaborato nell'organizzazione dell’iniziativa, ritenendola molto importante per il futuro professionale degli studenti e dei ragazzi del territorio. Considerato il successo dell'iniziativa, i promotori auspicano una nuova edizione nel 2022.

Assegnate alle studentesse Giulia e Rachele le borse di studio "Arte San Martino"
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enti e aziende in cattedra con il Job pass Valle San Martino

LeccoToday è in caricamento