Gli studenti della Kolbe cominciano a Oto Lab il loro percorso di orientamento

Questo primo incontro, complice l'inaccessibilità della scuola per via delle elezioni, è stato organizzato all'interno dello spazio di via Mazzucconi

L'incontro di orientamento a Oto Lab.

Giornata di orientamento per gli studenti di terza della scuola secondaria di primo grado Massimiliano Kolbe di Lecco. Martedì i ragazzi, divisi in tre gruppi, hanno partecipato ad una lezione speciale dedicata a questo importante tema, che li accompagnerà fino a fine dicembre.

A guidarli i loro docenti di italiano, che si sono poi alternati con tre docenti di scuola superiore, chiamati a far capire loro le differenze e le peculiarità dei vari indirizzi.

Nomine del personale Ata nelle scuole, i sindacati lamentano errori

«I nostri ragazzi di terza hanno iniziato così questo percorso di orientamento, un’avventura affascinante alla scoperta di sé, dei propri talenti e attitudini - sottolinea il preside della Kolbe, Francesco Riva -. Il lavoro è partito da alcuni stimoli letterari suggeriti dai professori di italiano e si è poi concentrato in un momento di analisi e condivisione, che ha preceduto l’intervento dei docenti delle scuole superiori».

La scelta di Oto Lab

Questo primo incontro, complice l'inaccessibilità della scuola per via delle elezioni, è stato organizzato all'interno di spazio Oto Lab, sempre nel rione di Rancio. «Da ormai due anni le nostre scuole hanno instaurato un solido rapporto di collaborazione con questa bella realtà, un'ex fabbrica che ha trovato nel tempo la propria nuova vocazione e rappresenta una metafora perfetta per il percorso che i nostri ragazzi hanno appena intrapreso».

Lauree triennali: dopo mesi si torna alle discussioni in presenza al Campus del Politecnico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Rintracciati i due minori che si erano allontanati dalle proprie case di Verderio e Paderno

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

  • Titolare senza mascherina, clienti all'interno: chiuso bar di Oliveto Lario

Torna su
LeccoToday è in caricamento