menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Liceo Leopardi e l'Istituto Maria Ausiliatrice conquistano le finali nazionali del concorso "Young Business Talents"

Ottimo risultato per tre squadre delle due scuole lecchesi, che approdano alla fase nazionale del gioco di simulazione aziendale

Due squadre del Liceo Leopardi e una dell'Istituto Maria Ausiliatrice di Lecco hanno conquistato la fase finale del "Young Business Talents", il concorso che attraverso l'uso di un simulatore aziendale consente a ragazzi di tutta Italia di vivere l'esperienza di un manager di una grande impresa, costruendo da zero un business plan che viene valutato settimanalmente sulla base di oltre cento variabili diverse. A partire dal mese di aprile, le tre squadre lecchesi gareggeranno con altre 75 formazioni provenienti da tutta Italia per conquistare il titolo nazionale. 

Liceo 2-3
 
Per il Liceo Leopardi, come sottolinea il "coach" Giovanni Cocchia, il risultato conferma l'ottimo piazzamento raggiunto all'ultima edizione di "Young Business Talents", in cui i ragazzi del liceo lecchese avevano conquistato un ottimo quarto posto. «Puntiamo a fare bene anche quest'anno - sottolinea il professor Cocchia - I ragazzi, studenti del 4° e 5° anno del liceo scientifico e di scienze applicate, già dalle fasi iniziali di novembre si sono impegnati al massimo e non si sono lasciati scoraggiare dalla situazione che ha necessariamente imposto di gestire tutto il lavoro online, attraverso la piattaforma Meet, la stessa che viene utilizzata per la didattica a distanza. Un impegno ripagato da questo bel risultato». 

«Se i bambini non vanno a scuola, la scuola arriva a casa», l'iniziativa delle maestre conquista genitori e piccoli

Opinione condivisa anche da Laura Arrigoni, insegnante di Economia Aziendale a IMA, che segue le quattro studentesse dell'Istituto tecnico amministrazione, finanza e marketing e del Liceo economico sociale della scuola di Olate iscritte al torneo. «Anche in un anno particolare come questo - afferma la professoressa Arrigoni - abbiamo deciso di continuare a offrire ai ragazzi proposte extracurriculari che avessero lo scopo di tener attivo e desto l'interesse dei nostri studenti, e permettessero loro di sviluppare i propri talenti e potenziare le proprie capacità. Siamo pertanto orgogliosi delle nostre ragazze che, non solo hanno accettato la sfida, ma sono riuscite ad andare avanti con determinazione ed entusiasmo fino alla fine del percorso». 

Liceo 3-2
Ora non resta che attendere le fasi finali per scoprire che piazzamento riusciranno a conseguire i ragazzi delle tre squadre lecchesi: Elena Sala, Fabrizio Galli, Pietro Sangalli e Stefano Accordi della prima formazione del Liceo Leopardi, Elisa Amigoni, Domenico Vaninetti, Bruno Marino e Giacomo Martini, della seconda squadra del Liceo Leopardi, e per finire Daria Del Giorgio, Alexandra Marcelli, Ilaria Boras e Fabiola Borghetti di IMA. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento