Le migliori scuole della provincia di Lecco: i risultati per ogni indirizzo

Le classifiche della Fondazione Agnelli, dalla nuova edizione di EDUSCOPIO.it

Le scuole della provincia di Lecco sono in buona salute. Gli studenti, che ottengono il diploma negli istituti del Lecchese, si confermano ben preparati, con solide basi per affrontare gli studi universitari, supportato da un generalizzato miglioramento nei dati.

A dirlo e riconfermarlo (rispetto al 2018) è la nuova edizione di EDUSCOPIO.it, il portale della Fondazione Agnelli con i dati aggiornati e le graduatore delle scuole superiori che - appunto - meglio preparano agli studi universitari, "seguendo" gli ex-studenti di ogni istituto durante il 1° anno di università, verificandone - così - capacità e preparazione.

I dati ottenuti permettono di confrontare le scuole sulla base: della media dei voti conseguiti agli esami e della percentuale di esami superati dai diplomati di ogni istituto, ma non solo: a fornire una valida indicazione c'è un indice - detto "FGA" - che unisce la media dei voti e i crediti ottenuti, dando lo stesso "peso "ad entrambi gli indicatori.

Le novità

Online dal 12 novembre la nuova edizione 2020 di Eduscopio.it della Fondazione Agnelli (www.eduscopio.it), con i dati aggiornati sulle scuole superiori che meglio preparano agli studi universitari o al lavoro dopo il diploma.

Il portale – nato nel 2014 e gratuito – si propone di aiutare gli studenti e le loro famiglie nel momento della scelta della scuola dopo la terza media. Eduscopio è diventato in questi anni un riferimento per le famiglie e per le stesse scuole come dimostrano gli oltre 1,8 milioni di utenti unici che hanno a oggi visitato il portale, con 8,7 milioni di pagine consultate.

Eduscopio.it consente allo studente di comparare le scuole dell’indirizzo di studio che interessa nell’area dove risiede, sulla base di come queste preparano per l’università o per il mondo del lavoro dopo il diploma. Ha successo perché le informazioni che contiene sono frutto di analisi accurate a partire da grandi banche dati, perciò oggettive e affidabili. Inoltre, è di facile consultazione e aiuta chi non si accontenta del “passa parola” e, in modo particolare, quelle famiglie che non possono contare su reti sociali e culturali forti.

«È un momento difficile per il Paese e per le sue scuole –  ha detto il direttore della Fondazione Agnelli, Andrea Gavosto – molte famiglie che hanno figli all’ultimo anno delle medie sono spaesate e possono avere maggiori difficoltà, durante l’emergenza sanitaria, a farsi un quadro chiaro in vista della scelta dell’indirizzo di studio e dell’istituto superiore per il prossimo anno scolastico. Eduscopio non può essere l’unico strumento per una decisione ponderata, ma pensiamo che il contributo di informazioni, dati e confronti fra le scuole che offre gratuitamente possa essere quest’anno ancora più utile».

Per la nuova edizione di Eduscopio.it, il gruppo di lavoro della Fondazione Agnelli, coordinato da Martino Bernardi, ha analizzato i dati di circa 1.275.000 diplomati italiani in tre successivi anni scolastici (anni scolastici 2014/15, 2015/16, 2016/17) in circa 7.400 indirizzi di studio nelle scuole secondarie di II grado statali e paritarie.

Le analisi e i confronti del portale si riferiscono a due compiti educativi fondamentali:

I risultati per ogni indirizzo di studio della Provincia di Lecco

LICEO CLASSICO - Il "Manzoni" di Lecco si (ri)conferma eccellenza, con un indice FGA di 92.03 e una media voti pari a 29.96. Il "Leopardi", altro istituto del capoluogo lariano, segue, con netto distacco (indice FGA di 73.75 e media voti pari a 27.67).

LICEO SCIENTIFICO - Il "Grassi" di Lecco guida la classifica: ha un indice FGA di 90.75 e gli ex-studenti "ottengono" una media voti pari a 29.21. Più o meno sullo stesso livello, seguono: "Bachelet" di Oggiono (FGA: 89.93 - media voti: 28.70), "Maria Gaetana Agnesi" di Merate (FGA: 88.34 - media voti: 28.48), "Rota" di Calolziocorte (FGA: 84.87 - media voti: 24.85), "Leopardi" di Lecco (FGA: 72.46 - media voti: 26.42) e "Volta" (FGA: 64.38 - media voti: 25.63). Poi, "Badoni" (FGA: 83.27 - media voti: 27.39) e "Maria Ausiliatrice" (2018 - FGA: 48.14 - media voti: 23.5), entrambi di Lecco.

LICEO SCIENZE UMANE - Il "Greppi" di Monticello Brianza ottiene un indice FGA di 76.86 (media voti: 27.34), segue - con un moderato distacco - il "Bertacchi" di Lecco (FGA: 72.42 - media voti: 26.94). Per quanto riguarda il ramo Economico-Sociale, svetta il "Bertacchi" (FGA: 67.52 - media voti: 26.01), seguito dal "Greppi" (FGA: 62.58 - media voti: 26.49) e "Maria Ausiliatrice" (FGA: 47.70 - media voti: 23.37)

LICEO LINGUISTICO - In vetta troviamo il "Greppi" di Monticello Brianza (FGA: 76.87 - media voti: 27.22); seguono il "Bachelet" di Oggiono (FGA di 75.00 ed una media voti di 26.79), "Agnesi" di Merate (FGA di 73.96 - media voti 26.56), "Manzoni" di Lecco (FGA di 72.95 - media voti 26.86) e "Parini" di Barzanò (FGA: 65.97 - media voti: 26.12).

LICEO ARTISTICO - Il "Medardo Rosso" di Lecco ottiene un indice FGA di 72.85 e la media voti degli ex studenti è pari a 27.72.

ISTITUTO TECNICO, indirizzo economico - Tra gli istituti tecnici ad indirizzo economico ad ottenere i punteggi più alti è il "Viganò" di Merate (FGA: 67.96 - media voti: 25.98); seguono "Bachelet" di Oggiono (FGA di 65.22 e una media voti pari a 25.96), "Rota" di Calolziocorte (FGA di 62.28 e una media voti pari a 25.56), e "Parini" di Lecco (FGA: 60.10 - media voti: 25.16). Assenti i dati relativi a "Maria Ausiliatrice" di Lecco e "Marco Polo" di Colico.

ISTITUTO TECNICO, indirizzo tecnologico -  Gli istituti tecnici ad indirizzo tecnologico si posiziano, invece, così: "Greppi" di Monticello (FGA: 75.07 - media voti: 26.30), "Badoni" di Lecco (FGA: 69.25 - media voti: 26.18), "Bachelet" di Oggiono (FGA: 65.47 - media voti: 26.05), "Viganò" di Merate (FGA: 63.36 - media voti: 24.89) e "Rota" di Calolziocorte (53.07 - media voti: 24.83). Assenti i dati relativi a "Fiocchi" di Lecco (2018 - FGA: 59.2 - media voti: 24.22), "Casa degli Angeli" (FGA: 40.58 - media voti: 22.94), "Volta", "Dante Alighieri" e "Marco Polo" di Colico.

Usuelli: «Alta qualità dell'offerta formativa»

Il Consigliere provinciale delegato all’Istruzione e Formazione professionale Felice Rocca ha commentato con soddisfazione i dati dell’edizione 2020 di Eduscopio, la ricerca realizzata dalla Fondazione Giovanni Agnelli che valuta la qualità di licei e istituti tecnici di tutta Italia nella preparazione degli studenti agli studi universitari e al mondo del lavoro.

«L’indagine Eduscopio ha confermato l’elevata qualità dell’offerta formativa presente sul nostro territorio. Un’offerta formativa ricca, articolata, diffusa e correlata con il mondo del lavoro e delle imprese.

I risultati ottenuti dagli istituti scolastici lecchesi rappresentano motivo di orgoglio per la Provincia di Lecco e per il Comitato provinciale di indirizzo e coordinamento della rete scolastica e formativa, composto dai rappresentanti degli enti locali, del sistema scolastico, delle organizzazioni imprenditoriali e sindacali, che svolge un’attività di indirizzo e coordinamento rispetto agli obiettivi individuati nel Protocollo d’intesa siglato tra l’Ufficio scolastico territoriale e la Provincia di Lecco.

Un ringraziamento particolare ai dirigenti scolastici, agli insegnanti e al personale non docente, che quotidianamente contribuiscono a garantire questo livello di qualità, agli studenti e alle loro famiglie che credono nella scuola lecchese.

Soprattutto quest’anno in cui l’attività di orientamento delle scuole sarà inevitabilmente condizionata dalle limitazioni imposte dall’emergenza Covid-19, grazie al contributo di informazioni, dati e confronti con le scuole la ricerca della Fondazione Agnelli può rappresentare un utile strumento per gli studenti e le loro famiglie nella delicata scelta della scuola secondaria di secondo grado, una scelta fondamentale per il futuro dei nostri ragazzi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

  • Lombardia, Fontana annuncia: «Siamo in zona arancione, a breve la decisione del governo». Cosa cambia

  • Furgone si ribalta all'interno di una galleria: lunghe code sulla Statale 36, chiuso il tratto di Perledo

  • Uomo cade da scala, giovane si lesiona due dita: soccorritori in azione

Torna su
LeccoToday è in caricamento