rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Scuola Via Besonda Inferiore, 11

Nomine congiunte, un successo: scuole lecchesi con organico a regime

La convocazione congiunta da parte di tutti gli istituti del Lecchese ha permesso di velocizzare e rendere più agevole il lavoro di nomina del personale supplente. Inseriti 1.137 supplenti tra personale docente e Ata. Esultano le organizzazioni sindacali: «Non era mai accaduto»

La procedura sperimentale di nomine congiunte ha funzionato e ha permesso alle scuole di iniziare l'anno con un organico praticamente al completo, cosa mai successa nel Lecchese. A comunicarlo sono le organizzazioni sindacali Flc Cgil Lecco, Cisl Scuola Mb Lecco e Uil Scuola Lecco, che si sono dichiarate soddisfatte.

Si è trattato di una sperimentazione su larga scala che ha permesso, attraverso un'unica convocazione congiunta da parte di tutti gli istituti del Lecchese, di velocizzare e rendere molto più trasparente e agevole il lavoro di nomina del personale supplente (docenti e Ata).

Scuola, inizia l'anno. Brivio: «La qualità della scuola a tutti i livelli fa la differenza di un Paese»

«Si ricorda che, negli anni scorsi - spiegano i sindacati - le convocazioni operate individualmente dai singoli istituti portavano, in alcuni casi, a una completezza di organico solo molto tempo dopo l'avvio dell'anno scolastico con un conseguente aggravio di lavoro per le segreteria e con il rischio di una lesione del diritto allo studio degli studenti».

Dal 3 al 13 settembre è stato nominato quasi tutto il personale scolastico del territorio, esclusi i madrelingua e gli strumentisti. Un totale di 1.137 supplenti tra personale docente e Ata. In particolare sono stati individuati:

  • 117 collaboratori scolastici
  • 69 assistenti amministrativi
  • 54 docenti per la scuola dell’Infanzia
  • 173 per la Primaria
  • 356 insegnanti di Secondaria di primo grado
  • 368 per il Secondo grado

«Una sperimentazione che, pur con alcune messe a punto che andranno corrette in vista del prossimo anno - concludono - non può che essere considerata la via più efficiente ed efficace per iniziare nel migliore dei modi l’anno scolastico».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomine congiunte, un successo: scuole lecchesi con organico a regime

LeccoToday è in caricamento