rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Scuola

La lezione di diritto? Si tiene in tribunale

L'iniziativa che ha coinvolto i ragazzi del Parini di Lecco

A lezione di legalità, non nella consueta aula scolastica ma, per una volta, nelle aule del tribunale di Lecco. È
stata una mattinata insolita e particolarmente formativa quella trascorsa presso il palazzo di giustizia cittadino dagli alunni di due classi quarte dell’istituto tecnico "Giuseppe Parini" di Lecco, la quarta A Relazioni internazionali marketing e la 4 A Sistemi informativi aziendali.

Accompagnati dalle loro professoresse Daniela Monaco e Angela Azzaro, gli studenti hanno potuto assistere alle udienze in programma e vedere calate nella pratica forense le nozioni di diritto penale precedentemente studiate nell’ambito del loro corso di studi. L’esperienza fa parte di un più ampio e articolato percorso mirato a
sensibilizzare e responsabilizzare i ragazzi sui temi della legalità, che si sviluppa nell’arco del triennio e si avvale del contributo e del supporto degli avvocati delle Camere Penali di Como e Lecco.

Avvocati in cattedra

Questi ultimi preparano le classi coinvolte mediante incontri formativi preliminari, in cui gli studenti acquisiscono alcune nozioni basilari sulla procedura penale, e successivamente li accompagnano in esperienze sul campo attinenti all’amministrazione della giustizia e alla pratica forense. In questa occasione in particolare gli studenti hanno avuto modo di osservare dal vivo lo svolgimento del processo penale e
sperimentare l’applicazione concreta dei principi costituzionali che presiedono all’amministrazione della
giustizia.

A movimentare e rendere più interessante il tempo che hanno trascorso in aula nel ruolo di uditori è stata la varietà dei reati al centro dei procedimenti, puntualmente preceduti da un’introduzione a cura della presidente del Tribunale, dottoressa Bianca Maria Bianchi, finalizzata a precisare e spiegare ai ragazzi i diversi capi di imputazione di volta in volta discussi. A lei va in particolare il ringraziamento delle docenti e degli alunni. "Teniamo a esprimerle la nostra riconoscenza per la disponibilità e la professionalità con cui ci ha accolto - sottolinea la pro Monaco - e ugualmente ringraziamo l’avvocato Alessandra Maggi per le sue spiegazioni tecniche a margine delle udienze, che hanno aiutato gli studenti a seguire le dinamiche dei procedimenti". (Si ringrazia la docente Elena Dell'Oro per la collaborazione)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lezione di diritto? Si tiene in tribunale

LeccoToday è in caricamento