menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il gruppo di alunni lecchesi a Nizza.

Il gruppo di alunni lecchesi a Nizza.

Parini, lezioni a Nizza per gli alunni del corso di Turismo

Trasferta nella Città francese fra studio della lingua e conoscenza sul campo del patrimonio artistico e culturale del territorio

Si è aperto con un’esperienza di alto valore formativo il nuovo anno scolastico per un gruppo di alunni dell’Istituto superiore Parini di Lecco. Nei giorni precedenti l’inizio delle lezioni, 21 studenti del corso di Turismo accompagnati dalle proprie docenti hanno infatti trascorso una settimana a Nizza dividendosi fra studio della lingua e conoscenza sul campo del patrimonio artistico e culturale del territorio. L’iniziativa ha offerto loro anzitutto l’occasione di frequentare con successo un corso linguistico internazionale, divisi per livello ed interessi, riportando una certificazione delle competenze raggiunte.

Cfpa Casargo: presentato il progetto di sviluppo per i prossimi anni scolastici

La settimana nella perla della Costa Azzurra ha permesso inoltre agli studenti lecchesi di immergersi nella cultura francese. Il programma seguito dai ragazzi durante il soggiorno ha infatti riservato la meritata attenzione al patrimonio culturale che fa della rinomata cittadina della Costa Azzurra un centro attrattivo per il turismo internazionale: la visita ha infatti annoverato le più importanti raccolte museali nizzarde, dal Museo Chagall a Villa Masséna e al Mamac, il Museo di Arte moderna e contemporanea.

Cornice di questo indimenticabile soggiorno sono stati naturalmente il Vieux Nice e la famosa Promenade Des Anglais. Il gruppo ha anche avuto la possibilità di visitare Monaco e Montecarlo e di percorrere il sentiero del litorale di Saint Jean Cap Ferrat, sperimentando in prima persona i diversi tipi di turismo studiati a scuola: scolastico, balneare, d'élite e sportivo. Proprio in questo week end si è svolto a Nizza  l’evento Ironman, competizione sportiva a livello mondiale, che ha reso ancora più animata la capitale della Costa Azzurra. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento