Novità rivoluzionarie in aeroporto: dal 2020 tornano i liquidi in valigia

Novità per gli aeroporti di Milano Malpensa e Linate. Riconoscimento biometrico facciale, liquidi dentro il bagaglio a mano, sì a pc e tablet

A partire dal 2020, gli aeroporti di Malpensa e Linate, ma anche Roma Fiumicino, daranno inizio ad una vera e propria innovazione. Cambia di nuovo il check-in, con l’addio alle bustine di plastica da mostrare al momento dei controlli. In pratica si seguirà nuovamente il modello in vigore prima degli attentati dell’11 settembre 2001.

L’obiettivo della Sea, la società che gestisce i due aeroporti, è quello di diminuire i tempi di attesa per raggiungere il gate e rendere tutto più semplice, senza tuttavia tralasciare il fondamentale aspetto della sicurezza.

Cosa cambia in sostanza? 

Stop alle bustine di plastica

Se fino ad oggi, durante la procedura di controllo in aeroporto, era necessario mostrare le bustine con i liquidi fino a 100 ml, d'ora in poi sarà possibile posizionare tutti i liquidi nel bagaglio a mano. Stessa cosa vale per pc e tablet.

La parola d'ordine è Smart Security

Saranno installate delle linee automatizzate che permetteranno di gestire fino a 250 persone all’ora, quindi i tempi al gate si accorceranno molto. Tra i principali cambiamenti, è prevista anche l’installazione delle macchine Eds-Cb dotate di  tecnologia Tac, che andranno a sostituire quelle x-ray. Si tratta di macchinari che potranno rilevare automaticamente anche la minima presenza di esplosivo. In sostanza il passeggero non dovrà più togliere dal bagaglio tablet e smartphone.

Queste macchine diventeranno realtà entro l’estate 2020 a Linate mentre per Malpensa bisognerà attendere la fine del 2020. 

Addio alle file

Altra novità riguarda il riconoscimento biometrico facciale, sempre per andare a velocizzare tutto il processo di controllo dei passeggeri, una sorta di imbarco automatico. Appena si entrerà nel terminal, grazie a delle telecamere installate all’interno, il passeggero che avrà fornito i dati biometrici con passaporto o carta d’identità elettronica, potrà velocemente arrivare al self boarding.

Per evitare di estrarre i documenti ad ogni step, i viaggiatori si iscriveranno quindi ad appositi chioschi dove le carte d’identità elettroniche o i dati biometrici resteranno in memoria per un anno.

Dal 2020 anche l’imbarco dei bagagli sarà molto più veloce grazie al self bag drop in cui il passeggero, dopo aver fatto il chek-in online, potrà etichettare da solo il proprio bagaglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Infine, diverrà protagonista la Navigazione Indoor. Una volta entrati in aeroporto, i passeggeri saranno guidati dall’app Sea Milan Airports che indicherà loro il volo, il percorso più breve per raggiungere il gate e fornirà utili informazioni riguardanti i servizi disponibili (ascensori, negozi, farmacie e scale mobili).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viveva legata a un calorifero: le guardie ecozoofile salvano il pitbull Maya

  • Covid-19, la Asst Lecco fa chiarezza: al momento terapie intensive vuote

  • Covid-19, nuova ordinanza regionale: nuove regole per bar e ristoranti, "stop" alle competizioni dilettantistiche da contatto

  • Il governatore Fontana firma l'ordinanza: stop a movida e allo sport dilettantistico

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Offerte di lavoro, Sport Specialist assume personale nel Lecchese: come candidarsi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento