menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Quotidiano.net

Foto Quotidiano.net

Personaggi illustri lecchesi: Andrea Vitali, lo scrittore medico di Bellano

Andrea Vitali, rinomato scrittore contemporaneo locale, e medico di base nel suo paese natale: ecco la storia e le sue opere principali

Andrea Vitali è nato a Bellano il 5 febbraio del 1956. Oltre ad essere un rinomato scrittore contemporaneo locale, esercita anche la professione di medico di base nel suo paese natale, in cui vive con moglie e figlio. 

Concittadino del pittore Giancarlo Vitali, con il quale condivide l'amore per la sue terra, ha da sempre la passione e l'amore per la scrittura. La sua voglia di fare il giornalista però, viene contrastata dal padre, che per lui aveva un’aspirazione diversa. Così Andrea Vitali si iscrive a Medicina, dove si laurea nel 1982. Ma la sua voglia di scrivere per comunicare con gli altri non si spegne, e resta sempre legata alla figura del padre.  

Le opere

Il suo esordio letterario è avvenuto nel 1990, con Il procuratore (Premio Montblanc per il romanzo giovane) ispirato da vicende narrategli da suo padre. Il profumo del lago di Como che entra dalla finestra, e il padre che inizia a raccontare aneddoti legati al periodo di guerra. È così, con le sensazioni diverse ed intense, che prende forma nella testa dello scrittore il suo primo romanzo.

La sua passione per le parole e per la scrittura, pensata come un mezzo di comunicazione con gli altri, lo ho portato a vincere anche diversi premi e a diventare famoso e apprezzato da tanti lettori: nel 1996 ha vinto il Premio letterario Piero Chiara con L’ombra di Marinetti, nel 2003, con Una finestra vista lago, ha vinto il Premio Grinzane Cavour e il Premio Bruno Gioffrè. Nel 2004 gli è stato assegnato il Premio Dessì, sezione narrativa, per il romanzo La signorina Tecla Manzi. Nel 2006 ha vinto il Premio Bancarella con il romanzo La figlia del Podestà. Nel 2008 ha vinto il Premio Boccaccio per tutta la sua produzione narrativa e in particolare per La modista, con cui ha ottenuto anche il Premio Hemingway. È stato inoltre finalista allo Strega e al Campiello 2009. Andrea Vitali è stato ospite al festival Mare di Libri nell’edizione 2015.

Continua ad esercitare la professione di medico, che decide di lasciare solo pochi anni fa, nel 2014, per dedicarsi completamente alla scrittura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Fontana: «L'incidenza dei nuovi casi ci porterebbe in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento