menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'asteroide 2018VP1 potrebbe colpire la Terra il prossimo 2 novembre

L'asteroide è diretto verso la Terra ad una velocità di 40mila chilometri all'ora e potrebbe impattare contro il nostro Pianeta questo 2 novembre: ma la Nasa rassicura, niente pericolo

Un anno pieno di "sorprese" questo 2020. Per completare il quadro degli avvenimenti "catastrofici" ci pensa un asteroide che potrebbe impattare contro il nostro Pianeta tra pochi giorni, esattamente il 2 novembre. Scoperto dal Palomar Observatory in California nel 2018, il suo nome è 2018VP1. 

A calcolarlo è la Nasa, attraverso il centro che si occupa degli oggetti “vicini” che possono minacciare il nostro pianeta. Per fortuna, il rischio di un violento impatto è assai limitato, poiché il diametro di 2018VP1 non supera i tre metri, per cui le probabilità che possa colpire la Terra sono appena dello 0,41%. Il ridotto diametro, inoltre, farebbe in modo che gran parte dell’asteroide si disintegrerebbe entrando in atmosfera.

Come si legge su Today, a lanciare l'allarme è stato l'astrofisico e divulgatore Neil deGrasse Tyson, una celebrità televisiva secondo il quale l'asteroide 2018VP1, grande più o meno quanto un frigorifero e diretto verso la Terra ad una velocità di 40mila chilometri all'ora, potrebbe arrivare sul nostro Pianeta proprio questo 2 novembre.

Si precisa che gli asteroidi in grado davvero di produrre danni enormi sono di dimensioni molto più considerevoli, con un diametro di centinaia di metri se non addirittura chilometri. Per il momento nessuno di essi sembra essere in rotta di collisione con la Terra. Nel 2013 una meteora con un diametro stimato di 15 metri e una massa di migliaia di tonnellate fece danni in Siberia, a Celjabinsk, provocando oltre mille feriti ma nessun morto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento