rotate-mobile
social

Lecco, la Chiesa di Santa Marta nel cuore della città

La chiesetta è ubicata nel centro storico in Via Don Antonio Mascari, vicino alla Basilica di San Nicolò

La chiesa di Santa Marta si trova nel centro storico di Lecco, lungo via Mascari, ed è considerata una delle chiese più belle della città. Le sue origini risalgono al III secolo, e alcune notizie documentarie ci informano che l'edificio era in precedenza dedicato a San Calimero e che, successivamente, la confraternita dei Disciplini di Santa Marta vi si insediò in un periodo imprecisato.

La struttura

La chiesa presenta una facciata porticata a vento del Settecento e vi si accede grazie alla porta disegnata da Giuseppe Bovara. Appena entrati si resta affascinati da un’atmosfera di raccoglimento intimo che ti avvolge. Basta alzare gli occhi sulla volta del presbiterio, per ammirare un esempio illustre di barocco lombardo: l’affresco della Gloria di S. Marta, raffigurata tra gli angeli nel centro di un contesto architettonico. Si tratta di un affresco ricondotto al tardo XVII secolo e attribuito a Giovan Battista e Carlo Pozzo, esecutori, l'uno delle figure e, l'altro, delle architetture dipinte.

Durante i restauri novecenteschi dell’edificio sono emersi lunghi tratti di muratura che delineano un edificio preesistente a pianta rettangolare; inoltre sono affiorate sei tombe collocate all’esterno della parete destra dell’antica navata, spazio che doveva essere occupato dal cimitero.

Un perfetto equilibrio decorativo che arricchisce la chiesa si riscontra anche nei quattro arazzi a pareti raffiguranti la Madonna Immacolata, la Madonna del Rosario tra i Santi Domenico e Calimero, Santa Marta mentre calpesta il drago e San Giuseppe col Bambino.

A ricordare la peste che afflisse Lecco nel 1630, la statua della cosiddetta Madonna della Peste, conforto dei lecchesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco, la Chiesa di Santa Marta nel cuore della città

LeccoToday è in caricamento