menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La magia della Superluna rosa, come ammirarla nonostante il maltempo

Tra oggi e domani, 26 e 27 aprile, sarà possibile ammirare lo spettacolo della Superluna rosa

Tra oggi e domani, 26 e 27 aprile, la luna apparirà più grande del solito, in giorni di luna piena. Questo perchè il satellite della Terra si troverà al perigeo, ovvero la minima distanza dal pianeta, circa 357.600 chilometri rispetto alla distanza media di 384mila.

A livello visivo sarà impossibile notare la differenza. Ma con un telescopio, che ci permette di vedere molto meglio dell'occhio umano, potremo godere dello spettacolo naturale, e assistere alla Superluna, anche se le condizioni climatiche non lo consentirebbero.

«Fra tutte le le superlune degli ultimi settant'anni non è certo la più brillante - spiega Loris Lazzati, del Planetario di Lecco - Si tratta di sfumature quasi impossibili da scorgere a occhio nudo. Indubbiamente è un evento suggestivo, si tratta della coincidenza tra il punto più vicino alla Terra e la Luna piena. Ricordiamo che la Superluna da record avvenne nel 2016 e ancora prima una nel 1948. Le nuove tecnologie garantiscono la possibilità di guardarla da remoto e quindi spero che i lecchesi ne approfittino».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento