rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
social

Zuckerberg presenta il suo "Metaverso"

Facebook cambia nome (e non solo), si chiamerà Meta. Ecco alcune novità

È ufficiale, Facebook si chiamerà "Meta". A cambiare sarà anche il logo: addio alla classica "f" e spazio ad un simbolo che ricorda quello dell'infinito, ma un po' più schiacciato.

A darne notizia è stato proprio Mark Zuckerberg che nel corso dell'evento Connect ha svelato il suo Metaverso: un universo virtuale intrecciato con la realtà, ossia una realtà virtuale condivisa via web dove si potrà essere rappresentati in tre dimensioni diverse grazie alla presenza di un proprio avatar.

Secondo gli opinionisti internazionali, dietro a questi progetti c'è la volontà di Zuckerberg di far dimenticare il modo con cui opera la sua piattaforma Social e lanciare quindi Facebook verso nuovi orizzonti.

Meta e realtà aumentata

Il nuovo nome, come si legge su Today.it, cattura al meglio la realtà di Facebook, che include Instagram, Messenger, Quest VR, WhatsApp, la piattaforma Horizon VR. Il progetto è ambizioso, ma secondo il fondatore di Facebook il metaverso nel prossimo decennio arriverà a raggiungere numeri esorbitanti, intercettando un miliardo di persone in giro per il mondo. 

Il Metaverso è dunque ciò che va oltre internet, che dovrebbe permettere un futuro interconnesso e accessibile a tutti, ma che non potrà prescindere dalla realtà virtuale (VR) e dalla realtà aumentata (AR). Per sviluppare un'idea così ambiziosa, bisognerà andare oltre alla dimensione bidimensionale dello schermo e in questo senso si inserisce il lavoro di Facebook nella ricerca per rendere accessibile a tutti la realtà aumentata, sviluppando Quest e Quest 2, visori realizzati da Oculus, una della società dell'universo di Meta. Ma l'asticella si alzerà ulteriormente grazie ai nuovi prodotti hardware in fase di sviluppo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zuckerberg presenta il suo "Metaverso"

LeccoToday è in caricamento