menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Macchine fotografiche: guida all'acquisto

Devi scegliere una macchina fotografica e non sai da che parte cominciare? Ecco una breve guida che potrà aiutarvi

La fotografia è la vostra passione e siete alla ricerca di una macchina fotografica? 

La scelta di una valida macchina fotografica non è certo semplice, dal momento che sul mercato sono presenti modelli per ogni esigenza e prezzo. 

Ecco perché vogliamo darvi qualche suggerimento per selezionare un’ottima fotocamera che sia coerente con le vostre esigenze e il vostro budget.

Prima macchina fotografica: quale comprare

Esistono diverse tipologie di macchine fotografiche:

  • Compatte. Sono rivolte ad un pubblico meno esigente, e si può acquistare quando si devono fare delle semplici foto in vacanza, senza alcuna pretesa;
  • Bridge. Via di mezzo tra compatte e reflex, ma non ancora paragonabili alle reflex. Di solito hanno un obiettivo fisso e la qualità espressa non arriva ancora agli standard delle reflex.
  • Mirrorless. Hanno obiettivi intercambiabili e per la loro versatilità in certi casi hanno superato anche le reflex. Dimensioni ridotte, costo contenuto con caratteristiche più o meno simili se non superiori in alcuni casi alle Reflex;
  • Reflex. Le impostazioni di scatto sono il loro punto di forza, un vero fotografo dovrà quindi impostare la modalità di scatto in manuale.
  • Istantanea. Negli ultimi anni sono tornate sul mercato, e la Polaroid è tornata con alcuni modelli che hanno fatto innamorare nuovamente il pubblico. 

Quale acquistare

Per acquistare una valida macchina fotografica, è necessario tenere conto di alcuni parametri:

  • Megapixel. Se si decide di acquistare una reflex, mai andare al di sotto dei 18 megapixel (sempre meglio abbondare); 
  • Sensibilità ISO. Permette di scattare in condizioni di scarsa luminosità senza bisogno di aiuti esterni. Un buon margine di ISO sono 12.800, estendibili a 25600 sarebbe perfetto;
  • Lunghezza focale. Indica quanta porzione di inquadratura potrà catturare l’obiettivo; 
  • Apertura massima del diaframma. Indica la velocità dell’obiettivo, un obiettivo veloce riuscirà quindi a catturare maggiore quantità di luce ed è sinonimo di obiettivo luminoso; 
  • Costo. Il prezzo fa sempre la differenza, e andrà calcolato in base alle caratteristiche della macchina fotografica. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

Lecco: sabato scattano le prenotazioni per le vaccinazioni dei "fragili" over 16

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento