Martedì, 21 Settembre 2021
social

Nuotare tra i pesci delle Maldive? Si può fare a pochi chilometri da Lecco con la realtà virtuale

L'attrazione non ha pari in Italia e si trova all'interno dell'AcquaWorld di Concorezzo: il 13, 14 e 15 agosto non si paga il tampone per il green pass

Sono circa cinquanta i chilometri che separano Lecco da Concorrezzo, molti meno se si parte dalla Brianza lecchese. A Concorezzo, in provincia di Monza e Brianza, c'è una nuova attrazione che farà impazzire grandi e piccini e soprattutto chi, per un motivo o per l'altro non è riuscito ad andare al mare, ma vuole vedere da vicino mante, tartarughe, razze e pesci tropicali. Si tratta di SWIM VR e Acquaworld è il primo posto in Italia dove potrete vivere la magia di nuotare (virtualmente) nelle calde acque dell’Oceano Indiano. Proprio come alle Maldive galleggerete circondati da pesci colorati, tartarughe e coralli. Chi lo prenota, ha la possibilità di nuotare tra pesci dai colori sgargianti, tartarughe marine e coralli tropicali. Il dispositivo si indossa infatti come una normale maschera da immersione e permette di fare snorkeling virtuale. Il risultato? Un divertimento spettacolare, senza limiti d'eta e compreso nei biglietti all inclusive.

Attualmente l'esperienza SWIM VR è, come detto, inclusa nel biglietto e l'unico requisito sono i 100 cm di altezza. Il 13, 14 e 15 agosto c'è anche il tanpone gratuito per chi volesse andare e fosse privo di Green Pass. 

La distanza da Lecco all'Acquaword è percorribile in circa 50 minuti di auto. Trovate tutte le info sul sito ufficiale: https://acquaworld.it/it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuotare tra i pesci delle Maldive? Si può fare a pochi chilometri da Lecco con la realtà virtuale

LeccoToday è in caricamento