menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dolci della tradizione: torta Grigna

Ecco la ricetta di uno dei dolci più iconici e conosciuti della nostra tradizione, la torta Grigna

Se c'è la torta Resegone, poteva mai mancare la torta Grigna? Parliamo di due dolci che rappresentano sulla tavola le due montagne per eccellenza di Lecco.

La torta Grigna, è il dolce che trova origine a Mandello del Lario, e ricorda appunto la sua montagna. Si tratta di un dolce tradizionale del territorio lecchese, la cui ricetta è custodita dalla Pasticceria Gilardoni.

La storia della torta Grigna 

Erano i primi del 1900, quando il pasticciere mandellese Micheli, si recò in Inghilterra per partecipare ad un concorso alla corte d’Inghilterra, per ottenere poi la vittoria proprio con la torta Grigna. Si dice che appena sbarcò in Inghilterra, il pasticciere trovò una sterlina per terra, ma non la raccolse pensando che nei giorni seguenti ne avrebbe ottenute ancora di più. Purtroppo tornò in Italia senza nemmeno un soldo in tasca, ma con in mano la ricetta della torta Grigna, che ricorda nel suo aspetto proprio le rocce innevate della Grigna. 

Ricetta

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 60 minuti

Ingredienti torta Grigna per 6-8 persone

  • 70 gr di mandorle spellate e tritate finemente

  • 70 gr di nocciole spellate e tritate finemente
  • 3-4 tazzine di caffè
  • 225 gr di zucchero
  • 250 gr di farina
  • 240 gr di burro
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito

Preparazione ricetta

Sbattere lo zucchero con il burro fino ad ottenere una crema morbida, quindi unire i 4 tuorli d’uovo e la farina mescolata con il lievito. Per ultimo incorporare le nocciole e le mandorle, aggiungere il caffè e le chiare d’uovo montate a neve. Fare attenzione a mescolare delicatamente in questa ultima fase. Versare poi il composto in una teglia imburrata e infarinata, e infornare a 170° per circa 40 minuti.
Spolverare con zucchero a velo prima di servire.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento