Campanile Basilica San Nicolò, la storia

Ecco la storia del Campanile della Basilica di San Nicolò Lecco, chiamato dai lecchesi "il Matitone"

Il Campanile di San Nicolò, è la seconda torre campanaria più alta d’Italia, ed una delle più alte di tutta Europa, con i suoi 96 metri d'altezza e 380 gradini. Oggi è possibile salire fino alla sommità del campanile, dove troverai un terrazzo panoramico. 

Oltre all'altezza, il campanile di San Nicolò è particolare anche perché è situato all'interno dell'oratorio parrocchiale, in posizione isolata rispetto all'edificio della chiesa originaria. 

Chiamato "il Matitone", per la sua singolare forma appuntita, il Campanile è uno dei simboli della città di Lecco, uno dei suoi monumenti più amati. La sua sagoma si staglia sopra la città, e lo rende immediatamente riconoscibile anche quando si arriva dal lago.

La storia

I lavori di costruzione iniziarono nel 1882, su progetto dell’ingegner Gattinoni, quando il precedente piccolo campanile venne inglobato nel nuovo edificio e divenne necessario costruire una nuova torre campanaria. Ma subirono un’interruzione nel 1894, per mancanza di fondi. I lecchesi, però, non si diedero per vinti e si misero a raccogliere denaro con diverse iniziative popolari, dalla vendita di cartoline alle pesche di beneficenza. Così i lavori ripresero e si conclusero con la posa della croce nel 1903.

Mancavano solo le campane, che arrivarono l’anno successivo. La campana più grande fu dedicata alla Santissima Trinità, le altre a Gesù Redentore, all’Immacolata, a San Giuseppe, ai Santi Nicola e Stefano, ai Santi Giovanni Evangelista e Pietro Apostolo, ai Santi Ambrogio e Carlo, ai Santi Antonio da Padova e Francesco d’Assisi. La più piccola venne dedicata ai Santi Luigi e Agnese.

Nella notte di Natale del 1904, i lecchesi poterono finalmente ascoltare il festoso concerto delle nuove nove campane.

Visite guidate e solidarietà

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il campanile si può visitare con guida su prenotazione. Le visite sono gestite da un’associazione di volontari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viveva legata a un calorifero: le guardie ecozoofile salvano il pitbull Maya

  • Covid-19, nuova ordinanza regionale: nuove regole per bar e ristoranti, "stop" alle competizioni dilettantistiche da contatto

  • Il governatore Fontana firma l'ordinanza: stop a movida e allo sport dilettantistico

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Auto sfonda il guard rail e precipita da uno dei tornanti della vecchia Lecco-Ballabio

  • Covid-19: tamponi in ospedale, code fuori dalla hall e attesa fino a più di due ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento