menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo striscione apparso a Ballabio per Nicola Ripamonti

Lo striscione apparso a Ballabio per Nicola Ripamonti

A Ripamonti non riesce il bis: soltanto finale B sul K4 1.000

Il finanziere di Ballabio, con Giulio Dressino, Alberto Ricchetti e Mauro Crenna, si ferma al quinto posto in semifinale.

Non ce l'ha fatta Nicola Ripamonti a ripetere l'impresa compiuta nel K2 1.000, ovvero centrare la finale olimpica. Questo pomeriggio, nel K4 1.000, il finanziere di Ballabio, in barca con Giulio Dressino, Alberto Ricchetti e Mauro Crenna, si è fermato in semifinale, con un quinto posto alle spalle di Slovacchia, Spagna, Francia e Russia.

Dopo le batterie, in cui l'Italia era sembrata accontentarsi del settimo posto (con automatica qualificazione alle semifinali), ci si attendeva qualcosa in più dal kayak azzurro, penalizzato da una partenza non delle migliori e dal gran ritmo imposto sin dall'inizio da Slovacchia e Russia. Passati i 500 metri, Ripamonti ha guidato la riscossa ma la barca italiana non è andata oltre la quinta posizione. Il K4 disputerà domani soltanto la finale B.

Per il lecchese c'è comunque la soddisfazione di essere stato protagonista nelle acque brasiliane, e di avere sentito, anche grazie ai social network, l'enorme sostegno espresso dai suoi concittadini.

Intanto cresce l'attesa per Eleonora Giorgi, comasca cresciuta nell'Atletica Lecco, che nella serata di oggi affronterà la 20 chilometri di marcia, nonostante un lieve infortunio alla caviglia. Nella notte italiana, poi, a Rio in pista le batterie della staffetta 4 x 400 femminile, con la nostra Elena Bonfanti che sarà riserva delle titolari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento