menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La festa dell'ADb Vercurago per la conquista della Serie D

La festa dell'ADb Vercurago per la conquista della Serie D

I Coguari dell'ADB Vercurago conquistano in un sol colpo la Serie D ed il record di 24 vittorie consecutive

partita storica per i Coguari dell'ADB Vercurago che strapazzano Besana ed in un sol conquistano il record di 24 vittorie consecutive e la promozione in Serie D.

ADB Vercurago – Polisportiva Besanese:  56 – 31 (16 – 18, 12 – 8, 13 – 0, 16 – 7)

ADB Vercurago: Collazo 6, Corbetta, Papini, Turrisi, Consonni, Ferrario 9, Kim 6, Lanfranchi 9, Rosa, Pozzi 2, Rigamonti 3, Rusconi , Redaelli 13, Ticozzi 3, Comi 2, Ciceri 3, Gatti, Poli . All. Ernesto Cocco

Polisportiva Besanese: Varca, Beretta, Staffieri, Massei, Piovesan, Canzi, Lecchi, Mandelli , Buraschi, D’Onofrio. All. Readelli

Vercurago: partita storica per i Coguari dell'ADB Vercurago che strapazzano Besana e in un sol conquistano il record di 24 vittorie consecutive e la promozione in Serie D.  Una stagione trionfante per coach Cocco che ad inizio campionato aveva fatto presagire che si sarebbe parlato di un grande anno, ma forse in cuor suo, nemmeno lui pensava di raggiungere un tale traguardo.

Complimenti a tutto il roster che ha lavorato duramente tutto l'anno portando a casa un risultato straordinario e che non finisce qui perchè ora Coach Cocco ed i suoi ragazzi puntano all'en plein cercando di raggiungere le 28 vittorie su 28 partite. In bocca al lupo ragazzi.

Cronaca: l’inizio del match è di Vercurago che va a segno subito con la tripla di Kim. Poi però è Besana a prendere le redini della partita andando al comando per 8 a 7 dopo 6’ di gioco. I padroni di casa intanto non chiudono bene in difesa e Besana ne approfitta per andare a canestro da sotto con Lecchi che subito dopo mette a segno un altro canestro in risposta a quello di Collazo.  Ma Vercurago non molla e riagguanta Besana sul 12 pari grazie alla tripla di Lanfranchi. Il match è combattuto con le due squadre che si tengono testa e così il primo quarto si chiude sul 18 a 16 per gli ospiti.

L’inizio di secondo quarto è tutto di Vercurago che prima raggiunge Besana e poi grazie ad un pressing ben portato si porta sul 24 a 20 dopo 3’ di gioco. Poi è il momento di Redaelli che piazza un paio di stoppate in difesa che caricano Vercurago. I padroni di casa mettono in campo una difesa aggressiva che Besana soffre e poi in attacco grazie ad un Redalli ispirato che da sotto non ha rivali allungano sul 28 a 20 dopo 6’ di gioco. Il primo tempo si chiude con Vercurago in vantaggio per 30 a 24.

Il secondo tempo inizia come nel primo con Kim che mette a segno la tripla. Poi è solo Vercurago che disegna un ottimo basket in campo fatto di difesa aggressiva che non fa segnare nemmeno un punto agli ospiti nel terzo quarto e attacco micidiale, con Redaelli sugli scudi così che il terzo quarto si chiude sul 43 a 24.

L’ultimo quarto si apre con la tripla di Ferrario ed è 48 a 24, con Besana completamente in balia dei padroni di casa. I minuti trascorrono con Vercurago che domina in difesa ed in attacco, con la partita che già a 5’ dalla sirena non ha più nulla da dire se non la tripla di Ticozzi a 1’ 30” dalla fine. Il match si chiude con la strameritata vittoria di Vercurago che raggiunge il traguarda delle 24 vittorie su 24 partite disputate con la matematica certezza di salire in Serie D.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento