menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bakset, NPOlginate vincente a fatica contro un'ottima Agrate

Bianconeri trascinati dal solito Bassani

La stagione di NPO GORDON inizia da Agrate in un palazzetto in clima di grande festa. NPO fino al 15’ gioca alla grande e trascinata dalla coppia Meregalli – Beretta allunga e arriva sul massimo vantaggio del 17-31 quando i Canarins di Agrate decidono di martellare pesantemente dall’arco e con 4 bombe si riavvicinano per poi mettere la freccia proprio sulla sirena del 1 tempo per un 39-38 e parzialone di 22-7.

Coach Galli richiama i suoi negli spogliatoi cercando di riportare gli equilibri di inizio partita ma Agrate ha rotto il ghiaccio sente il profumo dell’impresa e con un pubblico fantastico e calorosissimo vorra’ giocarsela sino alla fine.

Olginate torna in campo e sospinti da Marino’ sorpassa immediatamente arrivando sullla tripla di un preciso Meregalli sul +5 del 24’. Agrate non vuole rincorrere e arriva lo show balistico della coppia Cogliati – Spirolazzi che con una serie di pesanti triple al 27’ rimette la testa avanti sul 54-53 sfruttando l’inerzia e l’ottimo apporto dei giovani talentuosi Marelli e Catalfamo che con le loro ripartenze hanno portato NPO a commetetre due falli tattici puniti severamente dalla coppia arbitrale con due antisportivi che hanno fatto toccare il massimo vantaggio per Agrate del +7. Arrivando all’ultimo riposo sul 63-58.

Si riprende ed Agrate continue a guidare nel punteggio giocando con tranquillita’ mentre Olginate inizia a spingere con Marino’ grazie alle sue percussioni e scarichi sugli esterni. Ma per vedere Olginate avanti ci vuole il rientro in gioco di un grande Bassani che dopo un primo tempo anonimo torna ad essere l’anima della squadra e con il suo canestro e fallo segna i tre punti del vantaggio del 33’ sul 64-65. Ma come sappiamo quando super Bax inizia non si ferma piu’ e al 37’ Villa lo lascia incautamente libero e lui lo punisce con una tripla pesantissima del 71-78 che rida’ tranquillita’ ai lecchesi. Agrate imperterrita non demorde e con un ottimo Borghi non molla e grazie al fallo sistematico rosicchia punto su punto pr arrivare a 78-80 con 30” da giocare e da qui alla fine solo tiri dalla lunetta con il brivido finale quando sull’81-83 NPO sbaglia i due liberi lasciando 1” ai Canarins per tentare l’ultimo tiro della disperazione di Borghi che si spegna sul ferro e i due punti vanno ad Olginate.

Tra i protagonisti del successo sicuramente Bassani e Marino’ seguiti da Meregalli e Beretta mentre per Agrate Cogliati e Borghi autori di una prova maiuscola ben assistiti dai giovani Marelli e Catalfamo.

Tabellini:

AGRATE CANARINS – NPO GORDON: 81-83 (10-22; 39-38; 63-58)

AGRATE: Cogliati 18, Marelli 6, Campana 5, Vigano’ ne, Borghi 20, Pizzul 3, Villa 6, Catalfamo 10, Rota (Cap) 8, Spirolazzi 5, All. Alberto Decio

NPO GORDON: Zambelli 2, Chirico ne, Meregalli 18, Bassani 22, Marino’ 17, Monte, Beretta 2, Milan 3, Tagliabue 10, Riva 9, Marrazzo ne, Albenga ne,All. Alessandro Galli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento