Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport Valmadrera / Via Preguda

Barabina Run: che spettacolo intorno alla Cascina! Beltrami vince e demolisce il record

Il Falco domina dal primo all'ultimo metro di gara e scende per la prima volta sotto il muro dei 50'

È ancora una volta Lorenzo Beltrami a dominare una gara di corsa in montagna lecchese. Lo strepitoso atleta dei Falchi Lecco ha dominato, nel pomeriggio di sabato 9 ottobre, la terza edizione della Barabina Run, scendendo per la prima volta sotto il muro dei cinquanta minuti di gara (49'32") e, quindi, stabilendo il record assoluto. Il Falco ha battuto il compagno di squadra Luca Del Pero (50'45") e Andrea Rota (51'44"), giovane atleta di casa dell'Osa Valmadrera.

Per quanto riguarda la corsa femminile, ad aggiudicarsela è stata Francesca Rusconi (La Sportiva, 1h02'33"), prima davanti a Chiara Lelli (Gsa Cometa, 1h06'52") e Arianna Tagliaferri (As Premana, 1h08'44").

Festa per duecento

Barabina Run - Classifica assoluta

Barabina Run - Classifica per categoria

Oltre duecento i partecipanti alla corsa valmadrerese, sviluppatasi lungo un percorso di 8,4km per 800md+, con un'altezza massima raggiunta durante il percorso è di 706 metri. Il percorso si divide in 2 anelli, passando così per una seconda volta dal punto di partenza, rappresentato dalla Cascina Don Guanella. Ad occuparsi della rilevazione dei tempi i Cronometristi Lecchesi.

Oltre alla gara il momento è stato importante per la posa della prima pietra del nuovo obiettivo di Cascina Don Guanella: qui prenderà il via la ristrutturazione del fabbricato storico destinato ad agribike, altro punto fondamentale di un progetto nato cinque anni fa. Poi si penserà a realizzare un frantoio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barabina Run: che spettacolo intorno alla Cascina! Beltrami vince e demolisce il record

LeccoToday è in caricamento