menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo sprint finale di Barbara Guarischi

Lo sprint finale di Barbara Guarischi

Barbara Guarischi, la ciclista del momento. Con vista sul Mondiale

La 25enne di Pescate a segno anche in Coppa del mondo, «Mai stata così in forma»

Se Matteo Pelucchi, con le sue due volate vincenti al Giro di Polonia un paio di settimane fa, è il ciclista lecchese del momento, al femminile la protagonista dell'estate è senza dubbio Barbara Guarischi. 

La 25enne di Pescate si sta imponendo all'attenzione del ciclismo internazionale come una delle più forti sprinter del circuito. L'atleta della Velocio Sram sta vivendo infatti un momento d'oro: dopo la prima vittoria al Giro rosa, il 4 luglio a Ljubljana, è arrivata la doppietta dell'1-2 agosto, al Prudential RideLondon e alla prova di Coppa del mondo dello Sparkassen Giro in Germania. A confermare la sua forma è l'interesse che siti e riviste specializzate le stanno dedicando.

Barbara, sei una delle cicliste più gettonate dell'estate.
«Un momento così non l'ho mai vissuto in carriera, per ora è davvero tutto bello. Adesso stiamo cercando di lavorare al meglio per il Mondiale di settembre. Ho buone possibilità di parteciparvi nella prova individuale su strada, e soprattutto nella cronometro a squadre, per la quale in questi giorni ci stiamo allenando duramente con il team». 

In cosa sei cambiata rispetto alla scorsa stagione?
«Sicuramente la squadra mi ha aiutato molto, perché sono in un grande team. Mi ha insegnato tanto partendo dai dettagli, come i sali nella borraccia, la corretta alimentazione o il giusto riposo».

Dopo il Mondiale, come proseguirà la tua stagione?
«Vediamo. Se dovessi partecipare a due prove, sarebbe dispendioso sia sotto il profilo fisico che mentale. Altrimenti valuterei i Campionati italiani in pista».

Quale rapporto hai con il Lecchese, torni spesso?
«Purtroppo torno poco ma quando passo di solito trascorro una settimana e rivedo gli amici. In tanti si sono complimentati dopo le recenti vittorie, cerco comunque di restare in contatto».
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Lecco e la Lombardia da oggi tornano in zona arancione: in vigore nuovi divieti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento