menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket Costa, una grande prestazione: ko Vicenza

La gara termina con un largo vantaggio per le biancorosse

Grande cornice di pubblico per il match clou della giornata con un'atmosfera tutta speciale per le nostre panterine. Palazzetto ai limiti della capienza come non si vedeva da tempo, che è stato reale protagonista e sesto uomo di una gara davvero avvincente.

La tensione è reale e il primo canestro arriva per Vicenza dopo oltre 2'. Ci sblocca Visconti con la tripla e con Mistó rimaniamo in scia 5-6. Altro canestro della Visco che insieme a Baldelli risponde a Madonna tenendo ancora il pari al 7'. Sbagliamo 2 appoggi relativamente semplici in area e così Vicenza ci punisce con un 6-0 e ovvio timeout per coach Pirola. Baldelli salta il press e va per il 2+1 e così riprendiamo un po' di inerzia. Il finale fa esplodere la tribuna grazie alla tripla di Meroni e al "supersiluro" di Longoni sulla sirena e così è 18-18 con la tribuna caldissima.

Mettiamo subito testa avanti con i liberi di Del Pero. Madonna con 5 punti zittisce gli entusiasmi della tribuna, che però si riaccende subito con i canestri di Baldelli e Visconti. Sorpassano le venete ancora guidate da Madonna anche se Baldelli si dimostra in serata con la tripla del 29-29. Si combatte colpo su colpo e la partita è assolutamente piacevole. Chiudiamo in crescendo meritandoci il vantaggio anche perché Rulli è davvero calda e così andiamo riposo sul 37-33.

Ancora sotto il segno di "Ruls" comincia la ripresa, mentre sull'altra sponda Madonna sembra davvero illegale per la categoria. Ci costruiamo con coralità il 47-39 applicandoci con abnegazione in difesa. Spremiamo tutte le pedine a disposizione in panchina e le ragazze di Corno accusano il colpo. Si congela il punteggio, ma il vantaggio a fine quarto dice ancora più 7.

Nicoldi a rimbalzo ci crea qualche problema in vernice e in attacco non troviamo ritmo. Ci vediamo erodere il più 9 di inizio con il passare dei minuti. Con 6' da giocare siamo 51-47 e non troviamo la via per il ferro. Baldelli ci leva le castagne dal fuoco con una pennellata in penetrazione anche se Vicenza continua a pungere con i viaggi in lunetta. Rulli e Longoni segnano canestri importanti, ma c'è inevitabilmente da soffrire. A 120" dalla sirena il punteggio dice 59-57 ma il finale strappa applausi a tutta la tribuna: Meroni mette la museruola a Madonna e così quando capitan Longoni infila la tripla il ko è servito.

Ora tutti a recuperare energie per affrontare la giornata di semifinale. Al di la' dei risultati sportivi questa Coppa Italia si sta dimostrando un vero successo sia sotto l'aspetto organizzativo che per la risposta di pubblico. Speriamo che questo sia solo l'inizio.

MVP Baldelli, TOP SCORER Madonna 22, MIGLIOR GIOVANE Meroni

B&P COSTA - VELCO VICENZA 68-57

Vicenza: Diodati, Pegoraro 4, Madonna 22, Caldaro 2, Stoppa 2, Jakovina 6, Nicolodi 13, Ferri 2, Zanetti ne, Cappozzo ne, Pieropan 6. All. Corno.

B&P Costa Masnaga: Longoni 12, Meroni 3, Rulli 17, Tagliabue ne, Del Pero 4, Baldelli 20, Mistò 2, Visconti 7, Frigerio ne, Sesnic ne, Tibè, Maiorano ne. All. Pirola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento