menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket Costa, vittoria contro una stoica Canegrate

Biancorosse vittoriose nel finale di gara, dopo aver sofferto per tutto il resto del match il gioco delle padrone di casa

Ce l´eravamo detto negli spogliatoi prima di giocare: "ricordiamoci da dove veniamo. Che le belle cose dell´ultima settimana non diventino superficialità; non dimentichiamo di essere tutte persone che, per emergere, hanno dovuto lottare come pazze e fare grande fatica". 

E così è stato. Nella giornata in cui dovevamo rinunciare al rientro di Kerol (febbre) e all´apporto di Bea (infortunio), ci sono voluti 55´, 9 tiri dal campo, 26 liberi , 10 rimbalzi e 10 palle recuperate più di loro per avere la meglio di un Canegrate che sull´asse Smaldone-Mistò-Cassani ha condotto la gara per lunghi tratti.

Non chiedetemi oggi di ricostruire la gara pezzo per pezzo, non ce la farei. Ricordo solo che siamo partiti 0-8 per poi piazzare un 10-0 e subire un 16-3 nel secondo periodo. La palla di entrare non ne voleva sapere, e lo scoramento ci ha fatto mollar troppo in difesa, aprendo il campo al loro contropiede. 

Poi ricordo dei piccoli break di rientro spesso rintuzzati da loro, fino a quando le abbiamo riprese a pochi minuti dalla fine. E ancora una volta a 2" dal 40´. Nei supplementari, giocati con tanto cuore e poche gambe i due allunghi di 4 punti (primo supplementare) e 6 punti (secondo supplementare) ripresi da loro, fino al fatidico 3° overtime, quello in cui non potevamo più perdere.

La cosa che ricordo meglio, in modo chiaro e più volentieri, è che per vincere questa partita, in cui a nessuna è riuscito quel che di solito a turno dividiamo volentieri (l´essere protagoniste) ognuna, e ripeto OGNUNA, ha messo il proprio pezzetto (irrinunciabile visto come si è chiusa la gara) andando a conquistarselo con fatica, determinazione, fiducia e.... voglia di vincere nonostante tutto.

Ora però ricominciamo a segnare da libere e passarci la palla ancora meglio...

9° Giornata di Andata Campionato Nazionale di A3 femminile

Basket Canegrate - B&P Costa Masnaga 68-76 (8-13, 18-5, 12-14, 12-18; 6-6, 7-7, 5-13)

B. Costa: Del Pero n.e., Longoni 15, Molteni 14, Pozzi C. 4, Tagliabue 14, Bossi n.e., Bassani 11, Polato n.e., Valsecchi n.e., Pozzi F. 7, Maiorano 11.

Canegrate: Cassani G., Morelli 5, Cavalieri 1, Gatti 2, Castiglione, Cassani F. 10, Mistò 11, De Bernardi 4, Rossini, Quantarelli 9, Smaldone 23, Pogliana 3. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento