menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, Enginux Calolzio di sofferenza a Lesmo

Lecchesi vittoriosi 76-80 contro una formazione in piena crisi di risultati

Dopo la trasferta varesina si ritorna in terra milanese in quel di Bernareggio contro la compagine di Lesmo alla ricerca affannosa di un successo che manca dalla prima giornata.

Partenza tranquilla per la squadra ospite che riesce a fissare due possessi di vantaggio alla metà del primo quarto. Il Lesmo non si lascia intimidire e punto dopo punto riesce  colmare lo svantaggio portandosi avanti di quattro punti, a due minuti dal termine del quarto. Dopo alcuni errori una bomba di Paduano ed un canestro da sotto di Giacchetta riportano in  vantaggio Enginux. Nessun timore reverenziale del Lesmo che si riporta a più due alla fine del quarto. 17 - 15.

Pronti via e capitan Paduano sigilla un tiro pesante per il nuovo vantaggio Enginux seguito, dopo tre minuti da una ennesima bomba di Rusconi. Lesmo che non demorde e rosicchia lentamente punti per arrivare al pareggio a metà quarto. Una tripla di Corbetta ed un sottocanestro di Meroni L sono punti essenziali per riconquistare il vantaggio ma non danno lo slancio alla Enginux per allungare. Lesmo che con alcuni punti dalla lunetta rimane attaccata sino ai due e trenta dal termine,  quando su rimbalzo offensivo e conseguente passaggio,  Filippi infila la tripla del più sei per gli ospiti. Ma i padroni di casa non demordono e ad un minuto ritornano sotto di uno grazie ad un tiro dalla lunga distanza. Time out finali per rassettare le fila ma gli ospiti non scappano ed i padroni di casa fanno sentire il fiato sul collo. Finale primo tempo 37-39.

Rientro sul parquet con maggiore ritmo soprattutto da parte del Lesmo che agguanta il vantaggio con grande caparbietà. Gli ospiti non perdono la lucidità e Meroni P infila due canestri pesanti per l’allungo del più sei. Fumagalli chiama time out e ordina ai suoi un gioco con maggiore intelligenza. La partita ondeggia su pochi canestri che arrivano o dalla lunetta o dalla lunga distanza. La Enginux prova un leggero allungo subito rintuzzato dai padroni di casa che riescono a tenere i lecchesi ad un solo possesso pieno alla fine del terzo quarto. 57 a 60.

Ultima frazione che veleggia in equilibrio con la tensione che sale da entrambe le squadre ed il Lesmo che rivede il vantaggio a sei e trenta dal termine. Coach Redaelli cerca un equilibrio con alcune rotazioni, sperando di trovare il giusto mix per portare a casa due sospirati punti. Le mani tremano dalla lunetta da entrambe le parti a metà quarto e dopo un realizzo da sotto per il più quattro dei padroni di casa,  il coach lecchese chiama time out per mettere ordine. Ordine che non arriva ed il Lesmo agguanta il più sei a tre e trenta dalla fine. Gli animi si scaldano e le mani anche,  soprattutto in casa Enginux che,  con un canestro pesante ed uno da sotto di Meroni P riagguantano il meno uno,  costringendo coach Bonacina al time out. Calolzio non demorde e ad un minuto esatto Corbetta trova la tripla del pareggio. Finale avvincente soprattutto dopo una palla persa della squadra di casa seguita da un fallo che manda in lunetta Filippi. Mano ferma per il più due dei Lecchesi a trenta secondi dal termine. Replica, sempre di Filippi, dalla lunetta, a pochi secondi dalla fine, che permettono di fissare il vantaggio finale per Enginux di quattro punti.76 - 80

Partita nel complesso equilibrata con Enginux che non trova la via per chiudere anzitempo il match ed un Lesmo caparbio che deve rimandare al prossimo week end il tentativo per il traguardo delle due vittorie. 

LESMO - ENGINUX CALOLZIO   76 - 80

LESMO: Romanato ne Pirola, Passoni 3, Zappa 9, Siragusa ne, Viscusi ne, Villa 23, Cazzaniga 6, Aliprandi 21, Maniero 12, Carzaniga, Galletti 2. All.: Fumagalli, ass.Perego 

ENGINUX CALOLZIO:  Paonessa, Giovanzana ne, Paduano 9, Meroni L 8, Gnecchi, Meroni P 21, Pirovano, Corbetta 13, Filippi 17 Giacchetta 5 Floreano, Rusconi 7. All.: Redaelli, ass Tocalli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: aperte le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento