menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket Enginux Calolzio, sconfitta alla "prima" in casa

Padroni di casa sconfitti di misura dalla favorita Basket Gazzada

Ritorno sul parquet di casa per la Enginux contro una delle squadre pretendenti alla vittoria del campionato, Basket Gazzada, reduce da un inizio positivo con due vittorie in tasca. Per niente intimoriti la squadra lecchese si prepara ad affrontare gli avversari con coscienza dell'impegno ma profondamente convinti che effettivamente la squadra ha un potenziale che però non riesce ad esprimere ancora con continuità.

Prima frazione che vede il quintetto Paduano  Meroni L,  Meroni P, Corbetta, Giacchetta.

Palla per Enginux al primo rimbalzo che non viene capitalizzato mentre la risposta del Gazzada passa per una tripla che costituisce il primo vantaggio. Accorcia le distanze Enginux dopo circa quattro minuti dall'avvio per arrivare al pareggio dopo poco sempre grazie a Meroni Paolo.Mini break di quattro punti per gli ospiti subito ricuciti dai Lecchesi .Purtroppo per i padroni di casa due liberi e due bombe del Gazzada permettono un break di otto punti che portano il finale di quarto 11 a 20 a favore degli ospiti.

Ripartenza con un ulteriore break del Gazzada grazie ad una bomba seguita da una ennesima tripla di Spertini che porta avanti di 15 gli ospiti sul parziale di 8 a 2. Immediato time out Redaelli che sprona i suoi; i risultati arrivano e grazie ad un Rusconi in forma arriva il rientro a - 7.Un antisportivo a 3 e trenta dal termine non viene capitalizzato dagli ospiti mentre Enginux con Rusconi e Meroni L firmano il - 5 spingendo il Gazzada al time out. Nulla da fare per gli ospiti che con un calo di lucidità subiscono il rientro della squadra di casa che chiude il primo tempo in vantaggio di 3 punti.(39-36).

Rientro dall'intervallo lungo con un break iniziale del Gazzada con immediata risposta con una tripla per Enginux  che mantiene la partita equilibrata. Un successivo fallo su Giacchetta con gioco da tre punti realizzato permette un allungo di 5 punti per Enginux. La frazione prosegue con i padroni di casa sempre in leggero vantaggio sino a due minuti dalla fine quando, a seguito di due errori in attacco Enginux,  gli ospiti realizzano due triple consecutive riportandosi in vantaggio ed obbligando il coach Redaelli ad un immediato time out.

Rientro non come ci si aspettava in casa Lecchese e solo una tripla sulla sirena di Cesana permette l'ultimo riposo a favore degli ospiti per tre punti. (61-64)

Ultimo quarto con partenza in leggero affanno che preoccupa coach Redaelli costringendolo ad alcuni cambi per cercare di rimettere ordine. Purtroppo quanto sperato non si concretizza e dopo l'ennesima bomba degli ospiti viene chiamato il time out a metà quarto con gli Gazzada in vantaggio di 7 lunghezze. Il rientro trova un po' dell'ordine sperato ed una tripla di Meroni L fissa il -1 per i padroni di casa a 3 e 30 dalla fine.Time out questa volta per gli ospiti che rispondono immediatamente al rientro con un piccolo parziale che li riporta a + 8 grazie a due triple. Ennesimo time out Enginux a due minuti che trova la forza di riaprire la partita con una tripla di capitan Paduano a meno di un minuto. Pareggio a pochi secondi dalla fine ma una palla vagante a pochi centesimi dalla fine arriva nelle mani del Gazzada che capitalizza la vittoria quando la mente erà già all'extra time....probabilmente da parte di entrambe le squadre. Buona la prestazione della Enginux che non concretizza contro la più robusta Gazzada solo per un soffio, dimostrando comunque carattere nei momenti di difficoltà soprattutto di fronte a squadra con maggiori ambizioni, tutto ciò malgrado una mancanza di profondità nelle realizzazioni come si evince dai tabellini.

ENGINUX CALOLZIO:  Paonessa ne Giovanzana ne Paduano 10 Meroni L 13 Gnecchi ne Rusconi 16 Meroni P 27 Pirovano 1 Corbetta, Cesana 11 Giacchetta 7 Floreano,  All Redaelli, ass Tocalli

7 LAGHI GAZZADA: Passerini 9 Lepri 14 Chiapparo ne Spertini 9 Somaschini 5 Marino' 19 Cappellari 10 Clerici 16 Testa 2 Fedrigo 4 All. Nicora, ass. Lo Storto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento