Sport

Basket, la NPOlginate si riprende e batte Casorate

Il PalaRavasio vede la vittoria dei padroni di casa sui biancorossi

Casorate si presenta al PalaRavasio dopo una settimana difficile, reduce dall'ennesima sconfitta con Lesmo e le dimissioni del suo allenatore Pomelari e panchina affidata al vice Corbella.

Palla a due e alla prima azione infortunio alla caviglia per Tedoldi a conferma che e’ proprio un periodo no per i varesini. La squadra ne risente psicologicamente e Olginate affonda con un gioco spumeggiante e ben coordinato da Beretta in veste assist-man, anche uno schiaccione per lui e con Bassani che funge da killer, 8 punti e 5 rimbalzi per lui nel quarto e con uno Zambelli che martella da 3 (2/3) arrivando alla sirena del 10’ con un netto vantaggio, 22-8 per i lecchesi.

La seconda frazione inizia bene per NPO che tocca il massimo vantaggio 30-14. Nel frattempo si teme il peggio anche per Beretta che prende un colpo alla mano (fratturata lo scorso anno) e partita finita per lui. A questo punto Olginate perde la sua ottima verve e Casorate riprende fiducia sospinta da un positivo Preatoni e Pitton che col piede sull'accelleratore fissano un parziale di 2-13 e la seconda sirena conferma per chi avesse ancora dei dubbi che la partita è riaperta. NPO avanti ma solo di due possessi 32-27.

Purtroppo la terza frazione inizia con tre attacchi a vuoto di Tavola e Casorate si avvicina ulteriormente 32-29. La sfortuna colpisce nuovamente Olginate, Zambelli colpito fortuitamente ai denti si deve accomodare in panchina. Coach Tritto guarda la panchina e sembra dire siamo nuovamente in allarme.

La partita perde di smalto e diventa molto combattuta con un arbitraggio abbastanza permissivo gli attacchi soccombono alle difese e si segna col contagocce. OLGINATE perde il filo del gioco e al 27' Frontini si fa spazio per il sorpasso 36-37. Risponde subito Casati in veste rimbalzista (13 rimbalzi alla fine per lui) catturando il suo 5 rimbalzo offensivo e segnando il controsorpasso.

Ma a questo punto Casorate sente la preda e non molla nulla, Turano dalla lunetta allunga 38-42 a cui rimedia Tavola per il 40-42 al 30'. Nel frattempo anche Casati esce dal campo per farsi ricucire il mento a causa di una delle tante battaglie sotto canestro.

La partita è imperniata tutto sulle difese e Olginate in 15' riesce a realizzare solo 10 punti dopo che nei primi 15’ ne aveva realizzati 30.

Ma nel momento del bisogno ci pensa “SUPER BAX” Bassani capace, al 32’, di farsi spazio segnare due canestri consecutivi con fallo e conseguenti centri dalla lunetta. Risultato nuovo sorpasso grazie a questo 6-0 che si rafforza ulteriormente quando sul nulla di fatto di Casorate Meregalli bombarda da 3 e siallunga sul 49-44 e sugli spalti si torna a respirare. A questo punto Casorate tenta il tutto per tutto, diventa asfissiante in difesa e con la foga di bloccare l’attacco lecchese commette falli che portano il preciso Milan in lunetta che ne mette 5/6 a mentre sul fronte opposto è' Frontini a spalleggiare con un maestoso Bassani che chiudera’l’incontro con la consueta doppia doppia 17 punti e 17 Rimbalzi. Ma a 2'48" dalla sirena è ancora Meregalli a chiudere la contesa con la sua quarta tripla su sette tentativi per il 59-48 che di fatto chiude la partita anche se Preatoni è l’ultimo a mollare dei suoi e trova il tempo per la sua seconda tripla ma sara’ l’ultimo sussulto prima che la sirena determini la 10 vittoria di NPO per 65-53.

Coach Tritto al termine trova parole di elogio per tutti i suoi ragazzi che si stanno impegnando al massimo in questo difficile momento e guardando avanti chiede un ultimo sforzo per il big match di settimana prossima contro Somma prima di prendersi qualche giorno di riposo per ricaricare le batterie sperando di recuperare qualche giocatore con l’anno nuovo.

Appuntamento sara sabato 19 Dicembre ore 21,00 a Somma Lombardo (Varese).

Tabellini:

NPO GORDON OLGINATE – HYDROTHERM CASORATE: 65 – 53 (22-8; 32-27; 40-42)?

NPO GORDON OLGINATE: Zambelli 12, Valsecchi G ne, Meregalli 17, Tavola 6, Casati Luca (Cap) 4, Bassani 17, Beretta 2, Milan 7, Riva ne, Colombo ne, All. Tritto Antonio

HYDROTHERM CASORATE: Mamelli ne, Turano 7, Marusic 2, Pitton 9, Preatoni 12, Tedoldi, Cesarani ne, Frontini 14, Portaluppi 9, Bordignon, All. Simone Corbella

Arbitri: Sigg. Gabriele Campana; Omar Baroni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, la NPOlginate si riprende e batte Casorate

LeccoToday è in caricamento