menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Massimo Meneguzzo

Massimo Meneguzzo

Per il Basket Lecco buon esordio in amichevole contro Varese

Prima uscita stagionale per il Basket Lecco 2014/2015 targato coach Massimo Meneguzzo che ha affrontato Varese nel pomeriggio di ieri, 3 settembre a Lecco, in un amichevole utile per testare questi primi 14 giorni di lavoro dall'inizio della preparazione.

Forse l'immagine migliore che da l'idea del Basket Lecco di questa stagione è il centro Piunti che a quattro minuti dalla fine ruba palla al play avversario fuori dalla linea dei tre punti e va a canestro in contropiede solitario.

Per quanto riguarda i singoli coach Meneguzzo deve ritenersi soddisfatto delle risposte avute dai nuovi, Piunti, Mascherpa, Farinatti, Tabbi, De Angelis e D'Aniello. Ognuno ha evidenziato una gran velocità, voglia di lottare su ogni palla, pressing, buone individualità e personalità.

Sul parquet si è già potuto vedere l'idea di squadra che ha in mente Meneguzzo, un mix di freschezza, gioventù, corsa, pressing e tanta voglia di far dannare gli avversari in ogni centimetro del campo. Una pallacanestro giocata a mille all'ora con i pro ed i contro di questo gioco.

Da migliorare la precisione al tiro anche se qualche centro da tre è arrivato, i cambi di velocità cioè riuscire a passare dal gioco veloce a quello più ragionato, argomento sottolineato anche dallo stesso Meneguzzo a fine partita, passaggi a volte azzardati o meglio sbagliati a causa della troppa foga messa in campo.

Buono invece il recupero palla e la circolazione sul perimetro. Altro fattore tipico di questa squadra è che i giocatori tengono poco in mano la palla, poco palleggio, ma cercano subito il compagno libero a cui scaricare il passaggio, ma anche questo è una conseguenza del gioco veloce.

Per quanto riguarda invece la cosiddetta vecchia guardia Todeschini e Negri sono parsi già pronti per la stagione ed il loro ruolo sarà determinante per fare da collante in uno spogliatoio tutto nuovo.

Insomma chi dovrà affrontare il Basket Lecco di quest'anno dovrà sudare parecchio per tenere a bada la "banda" Meneguzzo che, complice anche una buona preparazione, ha già visto i suoi in ottima condizione fisica.

"Sicuramente - sottolinea coach Meneguzzo - abbiamo dimostrato energia, buon cuore anche se non siamo ancora fluidi nelle manovre e questo a causa dei grandi carichi di lavoro, visto che abbiamo lavorato anche questa mattina. I miei ragazzi hanno dimostrato di avere una grande energia, grazie al lavoro del nostro preparatore atletico. E' chiaro che noi dobbiamo correre molto perchè noi siamo più piccoli, avere tanta forza per tener lontano la gente dal nostro canestro. Non abbiamo ancora cominciato a lavorare sulla difesa e presto inizieremo a farlo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento