menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket Lecco beffato allo scadere da Faenza, primo ko al Bione

Finisce 63-61 per gli ospiti un match giocato male e sul filo dell'equilibrio sino alle pazze decisioni del finale.

Il Lecco cade contro Faenza e perde l'imbattibilità stagionale casalinga.

La cronaca. Il primo periodo è molto equilibrato, come sarà tutto l'incontro, giocato punto a punto: 19-17 per i blucelesti, ispirati in attacco da Daniele Quartieri. Nel secondo parziale cominciano i problemi: tanti errori in attacco e palle perse consentono a Faenza di prendere il comando. All'intervallo lungo è 32-31, il dato saliente è il 42% bluceleste dalla lunetta (8 su 19!). Nel terzo periodo Lecco cerca maggiore concentrazione l'effetto è positivo: si torna avanti, 46-45. Il film della partita, equilibrio sovrano, va in onda anche nel quarto quarto, quando nessuna delle due squadre riesce a prendere due possessi di vantaggio, se non Faenza a 1'20" dalla sirena. Ci pensa Gaetano Spera con una grande tripla a rimettere i blucelesti in corsa. A 5" dalla sirena la penetrazione del play faentino Maccaferri frutta due liberi, ma i giudici di gara non fermano il cronometro. Ne segue una lunga discussione, con il display che viene resettato a tre secondi invece dei cinque invocati dalla panchina bluceleste. L'ultimo possesso è dunque risicato, con il tiro di Balanzoni che non raggiunge il ferro.

Finisce 63-61 per Faenza, lasciando sentimenti di rabbia e frustrazione nell'ambiente lecchese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento