menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Tallarita e Massimo Meneguzzo (Foto LeccoChannelNews)

Antonio Tallarita e Massimo Meneguzzo (Foto LeccoChannelNews)

Basket Lecco, Meneguzzo: «Il ciclo è finito». Tallarita: «Lo ringrazio, ora avanti».

I commenti dell'allenatore e del presidente del club bluceleste dopo l'inattesa decisione di separare le proprie strade in vista della prossima stagione

Fa ancora discutere la decisione di separarsi tra Basket Lecco e coach Massimo Meneguzzo. Nessuno se l'aspettava. Forse nemmeno i protagonisti. Dopo quattro anni intensi e ricchi di successi, la bella storia si è interrotta.

«La rescissione è consensuale, penso di avere fatto il mio tempo - commenta il coach - È giusto che ci sia qualcuno altro che provi a continuare quanto messo in atto in questo lungo periodo. Abbiamo fatto quattro anni di play-off con due semifinali e due quarti di finale, con budget inferiori a molte altre squadre. Sono convinto che i risultati siano ottimi».

L'esperienza si chiude con ricordi indelebili e straordinariamente positivi. «I ragazzi sono eccezionali, hanno vissuto situazioni difficili e sono riusciti sempre ad affrontarle nel migliore dei modi - prosegue Meneguzzo - Auguro al Lecco di trovare qualcuno che prosegua il lavoro e riesca a farlo al meglio nel prossimo futuro, ma è giusto così».

Choc al Basket Lecco, Meneguzzo lascia

Anche il presidente Antonio Tallarita sottolinea le divergenze nate nell'ultimo confronto, pur chiarendo che non si tratta di aspetti tecnici bensì dirigenziali. «Si chiude un ciclo e se ne apre un altro - commenta Tallarita - Ci siamo resi conto che non c’erano più le condizioni per poter continuare insieme, non c’era comunione di intenti. L’ho ringraziato e lo ringrazio ancora adesso per quello che ha fatto per il Basket Lecco».

«Dobbiamo trovare una persona che sostituisca Meneguzzo in maniera degna, e non sarà facile - continua il presidente - Ma voglio essere chiaro: indietro non si torna. Non torneremo a essere la squadra da tre allenamenti a settimana. Si parte da dove siamo e si cercherà di ripetere le stesse prestazioni degli ultimi anni, anche se naturalmente ci vorrà un po' di tempo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento