menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket Lecco bella prestazione a Lugo ma non basta esce sconfitto 81 a 78

Peccato per i ragazzi di coach Meneguzzo che hanno dominato per larghi tratti la partita, dando la chiara impressione di poter portare a casa la vittoria.

 Orva Lugo - Basket Lecco:  81 - 78 (19 - 23, 23 - 23, 18 - 13, 21 - 19)

Orva Lugo: Martini, Montanari 13, Ruini 4, Bertocco 3, Villani 5, Legnani 7, Pederzini 18, Farioli 17, Bazzocchi, Chiappelli 14. All. Marco Ortasi.

Basket Lecco: Gnecchi, De Angelis 18, Farinatti 3, Mascherpa 16, Todeschini 6, Dagnello 8, Capitanelli 6, Pizzul 1, Piunti 9, Negri 11. All. Massimo Meneguzzo.

Arbitri: Andretta, De Biase

Partita condotta per larghi tratti da Lecco che solo nell'ultimo quarto ha permesso a Lugo di passare in vantaggio, anche se il massimo distacco accumulato da Lecco è stato di 6 punti. Nel rush finale i Blucelesti hanno cercato di riprendere Lugo arrivando con Mascherpa a due tiri liberi, proprio a ridosso della sirena, sull'80 a 77 per i romagnoli. Il play di coach Meneguzzo ha messo a segno il primo per poi sbagliare il secondo nel tentativo di far prendere il rimbalzo ad uno dei suoi e cercare il pareggio finale, ma purtroppo il tentativo non è andato a buon fine e lì si è chiuso un match sfortunato per Lecco.

Blucelesti in campo con De Angelis, Mascherpa, Negri, Piunti e Dagnello. Lugo risponde con Montanari, Ruini, Pederzini, Farioli Chiappelli. I padroni di casa vanno a segno subito con Farioli ma risponde da tre De Angelis. Dopo 3' di gioco i blucelesti passano in vantaggio grazie ai canestri di Negri, Piunti e dopo 5' incrementano il loro vantaggio di 8 andando sul 16 a 8 grazie ai canestri di Mascherpa a segno da 3 ai cui si aggiungono i centri di De Angelis e Dagnello. Lecco insiste ed è +10 a 2' dal termine grazie ad una bomba da 3 di De Angelis. Da quel momento però Lugo si riprende e con i canestri di Montanari e Bertocco da 3 chiude il primo quarto a -4, sul 23 a 19 per Lecco.

Nel secondo quarto il match si fa combattuto con Capitanelli a segno da 2 a quale risponde Farioli per il -2, 23 a 25, di Lugo. Ma è Mascherpa a tenere sugli scudi Lecco a segno da 3, gli fa eco Pizzul ed è +6 per i Blucelesti dopo 4' e 30" di gioco. Qui però Pederzini si risveglia e mette a segno un paio di canestri, uno da 3, che porta lugo a -1 sul 33 a 32 per Lecco a 5' e 26" dalla fine del primo tempo. Lecco gioca bene con un  ottima circolazione di palla che manda al tiro il giocatore libero e così vanno a segno da 3 Todeschini e Farinatti a 30" dal fischio del primo tempo e i Blucelesti sono a  + 4 sul 43 a 39, ma non finisce qui perchè ancora Todeschini e mettere a segno un'altra bomba da 3 che fissa il punteggio del primo tempo sul 46 a 42 per gli ospiti.

Il secondo tempo si apre con una bomba da 3 messa a segno da De Angelis per il 49 a 45 per Lecco. I Blucelesti tengono botta ed al canestro di Farioli risponde Dagnello per il 51 a 48 a 6' e 46 dal termine del terzo quarto. I punti di distacco si fanno 5 a 4' e 12" grazie ai canestri di Piunti e Dagnello. Lugo si rifà sotto a 2' e 26" con i canestri di Chiappelli e Montanari che portano Lugo a -1 sul 55 a 54. Lugo spinge sull'acceleratore e raggiunge Lecco con Chiappelli chiude il terzo quarto in vantaggio di 1 punto sul 60 a 59.

Nell'ultima frazione di gioco Lugo aumenta la precisione al tiro e si porta a +7 dopo 2' di gioco grazie ai canestri di Pederzini e Legnani a segno da 3. Mascherpa però c'è e va a segno da 3 per il -4, 66 a 62 per Lugo, dopo 3' di gioco. A 5' dalla fine Negri va a segno da 3 per il -3, ma Lugo ritorna a + 6, a 4' dal termine, con il canestro di Chiappelli e Pederzini a segno con un tiro libero. Capitanelli riporta i suoi sotto di 2 a 2' e 34", ma Villani risponde con un centro da 3 che riporta Lugo a +5. Si arriva ai 3" finali quando ancora Capitanelli mette a segno il canestro del -1per Lecco, 77 a 78. A quel punto il match si fa convulso, Montanari mette a segno due tiri liberi per il +3 e Mascherpa cerca il rimontone finale con un tiro libero messo a segno sbagliando il secondo cercando il rimbalzo per il compagno. Ma la dea bendata non arride ai Blucelesti che perdono un match dominato per lunghi tratti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento