Sport Via Giuseppe Ongania, 4

Presentato il Basket Lecco dei giovani edizione 2014-2015

Presentata nel pomeriggio di ieri, lunedì 22 settembre, la nuova stagione del Basket Lecco, con un roster profondamente rinnovato e guidato da coach Massimo Meneguzzo.

Basket Lecco edizione 2014/2015

A presentare la nuova stagione del Basket Lecco, avvenuta nel pomeriggio di ieri lunedì 22 settembre, sono intervenuti il Presidente del sodalizio Antonio Tallarita, il coach Massimo Meneguzzo e l'assessore provinciale alle attività sportive Francesca Colombo.

Il via alla presentazione è stato dato dall'assessore Colombo: "Ho visto ed apprezzato la vostra crescita negli ultimi anni e di questo me ne compiaccio. Come assessore allo sport in provincia non abbiamo molte risorse da destinare e quindi siamo costretti a centellinarle distribuendole per l'incremento delle attività sportive nelle scuole e la sistemazione delle strutture per la loro pratica".

"Approfitto di questa occasione - prosegue poi il presidente Tallarita - per invitarvi a venire a tifare Basket Lecco almeno nelle partite casalinghe. Una squadra che disputa un campionato a livello nazionale e che porta in giro i colori Blucelesti per tutto il Nord. Quando arrivai al Basket Lecco eravamo in C2 e poi con un pò di fortuna siamo arrivati in DNB, che è sempre un campionato importante, anche se non è una A2".

Tallarita non le manda a dire sulla questione dei 15mila euro erogati dal comune di Lecco al Lecco Calcio 5: "Mi sembra che vi siano normative che vietino contributi da parte di enti locali di devolvere a favore di società sportive. A noi del Basket Lecco ci basterebbe avere delle strutture decenti dove allenarci, perchè altrimenti è inutile parlare di crescita di giovani".

Il Presidente è un fiume in piena sulle condizioni del palazzetto del Bione: "Da quest'anno disputeremo le partite casalinghe alle 18 della domenica, sempre che non succeda qualcosa al parquet scheggiato, che ci piova dentro o la Federazione ci vieti di giocarci. Quello che mi ha deluso è stato il fatto di aver dovuto fare la preparazione a Macherio perchè i gestori del Bione non avrebbero aperto per noi, e quando dopo una settimana siamo tornati a Lecco ci sono voluti altri cinque giorni per avere le docce calde. L'anno scorso ci hanno escluso dal Palataurus perchè non avrebbero messo il parquet, mentre noi eravamo disposti a pagare di più pur di poterci giocare. Non c'è molto interesse nei confronti di questa società, che alla fin dei conti gioca in un campionato importante a livello nazionale. Ci sentiamo trascurati, avrei potuto costruire una squadra di pallamano e magari vincere una coppa campioni con la metà del budget attuale del Basket Lecco e avere quindi dei contributi, ma voglio proseguire questa avventura con questo movimento".

"Sono orgoglioso e fiero - prosegue Tallarita - che 9 giocatori dell'attuale roster provengano dal nostro territorio e sette dal settore giovanile, affidandosi ad una guida esperta come coach Meneguzzo, che ha la capacità di far crescere i giovani. I ragazzi, al Basket Lecco, hanno la possibilità di crescere sia dal punto di vista umano che sportivo. All'inizio avevamo un settore giovanile veramente ristretto, mentre adesso, dopo un duro lavoro, siamo riusciti a costruire ben sei squadre del settore giovanili".

"Abbiamo un progetto ambizioso - interviene coach Meneguzzo - che è quello di giocarci questa DNB con una età media inferiore ai 21 anni. Proprio per questo abbiamo voluto lavorare molto e bene sull'attività fisica. Noi vogliamo onorare questa maglia, una cosa che ho apprezzato lavorando per anni al sud, dove il calore del pubblico lo senti molto vicino. Lo vogliamo con il massimo impegno ed energia, uscendo dal campo sapendo di aver dato il massimo. Per costruire gli uomini del futuro bisogna preparare questi giovani ad affrontare gli ostacoli e le difficoltà della vita anche al di fuori di quel rettangolo 28 X 16".

Meneguzzo chiude sottolineando l'importanza dei giovani: "Quest'anno abbiamo stravolto un pò il modo di fare la preparazione ed infatti l'abbiamo fatta aggregando alla prima squadra tutti gli Under 19, magari mettendo in difficoltà la Società, ma sono sicuro che con questo metodo abbiamo creato una grande famiglia, un gruppo unito, che matura e fa crescere. Il rammarico è che abbiamo dovuto iniziare la preparazione a Macherio il che è una sconfitta per Lecco. Io insegno ai miei ragazzi di lasciare la palestra pulita alla fine di ogni allenamento e ci piacerebbe di trovarla così ad ogni inizio allenamento".

Ecco il roster per la stagione 2014/2015

Giulio Mascherpa 185 cm. '92 Play

Davide Todeschini cm. 190 '93 Play

Dagnello Andrea 190 cm. '92 Guardia

Simone De Angelis 201 cm. '86 Ala

Andrea Negri 196 cm. '89 Ala Capitano

Luca Farinatti 190 cm. '94 Ala

Dario Pizzul 190 cm. '94 Ala

Alessandro Tabbi 205 cm. '94 Pivot

Giorgio Piunti 206 cm. '90 Pivot

Lorenzo Gnecchi 185 cm. '95 Guardia

Massimo Meneguzzo coach 

Ivano Perego Assistant Coach

Immagini dell'intervista a coach Massimo Meneguzzo in collaborazione con www.leccochannelnews.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentato il Basket Lecco dei giovani edizione 2014-2015

LeccoToday è in caricamento