Sport

Basket: il Lecco "stecca" dalla linea dell'arco e si arrende al Costa Volpino

Amara sconfitta a Pisogne per i blucelesti in Serie B. Non basta il buon rientro di Alberto Cacace dall'infortunio, pesano le assenze di Spera e Maccaferri

Il Basket Lecco cade a Pisogne contro il Costa Volpino. Pesanti le assenze di Maccaferri e Spera, non basta il buon rientro di Alberto Cacace dall'infortunio alla spalla.

Una sconfitta maturata nella prima parte dell’incontro, con i padroni di casa che si portano sul 25-15 a fine primo quarto e sul 46-29 all’intervallo, gestendo poi il vantaggio nella seconda metà di gara (65-48 il parziale nel terzo periodo). Finale 83-64.

Gli uomini di Massimo Meneguzzo pagano in termini di rotazioni, assist (solo 9) e rimbalzi (29 contro i 41 di Costa Volpino). Il Lecco ha decisamente “steccato” in uno dei suoi punti di forza, il tiro da tre, con 3 soli canestri su 21 tentativi.

In classifica, le contemporanee sconfitte di Faenza e Forlì consentono di mantenere il quarto posto. A quota 34 c’è ora però l’aggancio di Vicenza, con cui i blucelesti vantano comunque un migliore scontro diretto. Settimana prossima sosta pasquale, alla ripresa sfida casalinga a Desio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket: il Lecco "stecca" dalla linea dell'arco e si arrende al Costa Volpino

LeccoToday è in caricamento