rotate-mobile
Sport

Basket Lecco, Tallarita: "Confido che i lavori al Bione partano a breve"

Il numero uno del Basket Lecco attende novità dal Comune, e si gode il mercato svolto: "Innesti eccellenti".

Il presidente Antonio Tallarita è sicuro: il Basket Lecco allestito in questa campagna estiva può giocarsi le sue carte nel prossimo campionato di serie B.

Persi Mascherpa, Piunti e Dagnello, il sodalizio bluceleste ha innestato Spera, Peroni, Fumagalli, Pongetti e Quartieri, confermando Todeschini, Siberna e Balanzoni. Un roster di primo livello, completato da qualche giovane, in mano a un grande allenatore come Massimo Meneguzzo.

"Non abbiamo l’obbligo di centrare la promozione - spiega Tallarita - ma ci siamo bene attrezzati. Credo che il rapporto qualità-prezzo dei giocatori ingaggiati sia eccezionale: sono ragazzi di valore, tutti affamati di riscatto, e vogliono raggiungere traguardi importanti. Toccherà all’allenatore e alla società valorizzarli".

La priorità, ora, riguarda il "Bione", con i lavori di adeguamento non ancora partiti. "Sono in contatto con gli assessori comunali allo Sport, Stefano Gheza, e ai Lavori pubblici, Corrado Valsecchi - prosegue il presidente - per riuscire a fare tutto nei tempi previsti. Attendo una risposta a breve, perché il 18 agosto inizieremo la preparazione e sarebbe opportuno cominciarla con il Bione già adeguato, per arrivare pronti al via del campionato a ottobre".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket Lecco, Tallarita: "Confido che i lavori al Bione partano a breve"

LeccoToday è in caricamento