menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mascherpa GIovannelli e De Angelis in azione

Mascherpa GIovannelli e De Angelis in azione

Un super Basket Lecco vince 69 a 65 contro Urania Milano

partita vera, spettacolare e grande basket quello che si è visto questa sera, domenica 15 marzo, al palazzetto del Bione tra Lecco e Urania, che si chiude con la vittoria dei blucelesti

Basket Lecco - Urania Milano: 69 - 65 (14 - 15, 21 16, 14 - 19, 20 - 15)

Basket Lecco: Gnecchi , De Angelis 16, Anreaus 10, Mascherpa 4, Todeschini 5, Corbetta, Dagnello 12, Pizzul 2, Piunti 6, Capitanelli 14. All. Massimo Meneguzzo

Urania Milano: Silva, Stijepovic 9, GIovannelli 7, Maiocchi, Torgano 5, Bazzoli 15, Paleari 16, Sartini, De Bettin 9, Pagani 4. All. Marcello Ghizzinardi.

Arbitri: Dario Soriano, Andrea Zangrado

Cronaca: partita subito molto fisica per il Lecco con Paleari e Piunti che lottano come leoni ed infatti i primi canestri sono loro. Poi le due squadre cercano di bucare le difese con le penetrazioni di Mascherpa e Stejpovic che vanno a segno in entrata e si guadagnano il fallo. Urania passa sul +3 quando Torgano mette a segno la tripla dopo 4' di gioco. Poi Lecco si perde sotto i colpi di una buona pallacanestro di Milano che va sul 13 a 8. Lecco però non cede e con Todeschini e De Angelis si rifà sotto sul 12 a 13 a 2' dalla sirena.

Inizio di secondo quarto con troppi errori di Capitanelli ci pensa De Angelis con la tripla del 17 pari dopo poco più di un minuto di gioco. A quel punto Lecco prende coraggio e prima con Dagnello e poi con la tripla di De Angelis è +5, 22 a 17 dopo 3' di gioco. Urania risponde subito, ma è ancora super De Angelis a segno ancora da 3. I ragazzi di coach Meneguzzo si scatenano in veloci contropiedi ed è 29 a 21  4' e 31" dalla sirena. Gli ospiti però tirano fuori le unghie e con un paio di canestri da sotto riducono il distacco a 4 punti. Urania insiste cambia passo e raggiunge Lecco sul 29 pari, Blucelesti che non vanno più a canestro. A quel punti il match diventa infuocato, ma le due squadre sbagliano moltissimo, un pò meno Lecco che con Capitanelli e Pizzul vanno sul 33 a 29 a 48" dalla fine del primo tempo. Gli ospiti tentano di rientrare subito, ma i Blucelesti tengono botta e chiudono sul 35 a 31.

Il secondo tempo si apre con due triple di Giovannelli e Dagnello. Poi le due squadre velocizzano il gioco e gli errori aumentano da una parte e dall'altra con i Blucelesti che sono avanti sul 42 a 38 dopo 4' di gioco.  Poi è basket show con tripla di De Angelis e schiacciatona di Capitanelli ed è 47 a 40, nonostante le provocazioni di Stijepovic che si meritava anche il tecnico per le continue protesta. La partita si fa nervosa con Urania che la mtte sul piano fisico e Lecco bravo a non cadere nel tranello. I Blucelesti cercano il break, ma Urania resiste e così il terzo quarto si chiude sul 49 a 50.

Ultimo quarto ad alta tensione con le due squadre che avanzano contendendosi punto su punto e così dopo 2' e 15" di gioco è 53 pari. Poi Urania trova un De Bettin particolarmente ispirato che prima piazza la tripla e poi altri due canestri che permettono ad Urania di andare sul 59 a 55 dopo 4' di gioco. ma Lecco non molla e con la tripla di Dagnello si porta sul 60 a 59. Ultimi due minuti ad alta tensione con Lecco che si porta sul 63 a 61 e Urania perde Paleari per 5 falli. Ultimi secondi elettrizzanti con Lecco che fa suo il match per 69 a 65.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento