Sport Via Campagnola, 8

L'ultima avversaria affrontata è alle prese con il Covid: la Np Olginate sospende l'attività

Troppi casi a Piadena: la società lecchese ferma i giocatori e li sottopone, insieme allo staff tecnico, a due giri di tamponi fra sabato e martedì prima di valutare il da farsi

Coach Max Oldoini e i suoi ragazzi

Piadena, ultima avversaria affrontata nel campionato di Serie B, è falcidiata da casi di positività al Covid-19: la Np Olginate sospende l'attività agonistica in attesa di approfondimenti. Nella giornata di sabato i giocatori e i membri dello staff di coach Max Oldoini saranno sottoposti ai tamponi, che verranno ripetuti martedì. Nel frattempo, però, sarà tutto sospeso, approfittando della pausa del campionato nel weekend tra prima e seconda fase.

Il comunicato ufficiale della società

La Società Np Olginate comunica che, dopo aver appreso in settimana di numerosi casi di positività nel roster e staff tecnico di Piadena (affrontata sabato 6/3/21), da martedì 9 marzo ha deciso di sospendere tutte le attività sportive mettendo al primo posto la salute e sicurezza dei propri tesserati e le loro famiglie.

Per poter avere un quadro clinico preciso la società ha programmato una prima sessione di tamponi nella mattinata di sabato 13/3 per poi ripeterla martedì 16/3 e solo dopo il doppio test prenderà le opportuni decisioni sulla ripresa delle proprio attivista sportive.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultima avversaria affrontata è alle prese con il Covid: la Np Olginate sospende l'attività

LeccoToday è in caricamento