menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Cash, arriva Milan: è sempre una super Np Olginate

I bianconeri rinunciano alla guardia-simbolo per impegni di studio, ma l'ex Calolzio garantisce soluzioni in attacco.

Una perdita importante per la Nuova Pallacanestro Olginate. La guardia Andrea Casati, tra i migliori tiratori del campionato di serie C, non farà parte del roster della prossima stagione. Motivo? Un Master universitario a Treviso che lo obbligherà, nella migliore delle ipotesi, a cambiare casacca.

La formazione olginatese non è rimasta però con le mani in mano, forte del vantaggio di sapere da tempo della perdita di "Cash". E allora con il ds Fabio Ripamonti si è buttata con forza su Fabrizio Milan, ex Calolzio: per coach Antonio Tritto una guardia di talento che in giornata può infilare anche trenta punti senza apparente fatica.

Come lo ha definito Ripamonti, «un giocatore positivo, tenace, intenso e capace di offrire molte soluzioni in attacco».

Milan, dal canto suo, ha commentato così: «Penso di trovare un gruppo con tanto entusiasmo e voglia di fare bene, ma soprattutto ritrovo coach Tritto con cui devo mettermi a lavorare  duramente per poter dare il mio contributo». 

Su "Cash" le speranze della società sono di riaverlo, se tecnicamente possibile, per la fase finale del campionato.

Con l'ingaggio di Milan e i nuovi acquisti - Andrea Bassani, Mirko Meregalli e Matteo Giovannelli, tre "top" per la C Gold - Olginate si propone come una delle favorite per la vittoria del girone. Tritto avrà a disposizione anche Luca Casati, Federico Zambelli, Diego Tavola, Ivan Riva, Matteo Beretta, Federico Penci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento