rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Basket

Basket femminile Serie A2, il Limonta Costa Masnaga fatica ma vince: battuta Mantova 88-82

In una partita giocata ad armi pari è la squadra di Seletti a strappare il referto rosa

Nel posticipo del Girone Nord del campionato di Serie A2 di basket partita estremamente divertente tra Limonta Costa Masnaga e San Giorgio MantovAgricoltura, vinta dalla squadra di casa.

Le ragazze di Coach Seletti si impongono 88-82 nell'esordio casalingo in stagione. Si decide tutto nel finale con la Basket Costa che dal 77 pari trova quattro punti in fila di una scatenata Elena Fietta, 25 punti, 9 rimbalzi e 11 assist con una tripla doppia quasi sfiorata.

La partita - I primi minuti si aprono in equilibrio tra le due compagini che si studiano e prendono le misure vicendevolmente arrivando, dopo poco più di tre minuti e mezzo di gioco sul pareggio del 6 a 6; ci pensa poi Orazzo a spaccare la partita per le sue infilando la tripla cui seguono i preziosi punti di Labanca e la stessa Orazzo che concedono a San Giorgio di arrivare sul + 7 (8 a 15). Blackout di MantovAgricoltura che sancisce la risalita di Costa con Caloro e Fietta che piazzando un personale 5-0 nei confronti delle mantovane arrivando due punti di svantaggio che si annullano sul pareggio di 15 pari firmato da Tibè.

Secondo quarto aperto con il vantaggio di Costa Masnaga firmato da Fietta a cui va a dare manforte ancora una volta Tibè, sancendo il maggior vantaggio fino ad ora per le lecchesi. Trova due punti preziosi dalla media distanza per battezzare il quarto Bottazzi mentre è Petronio, con una tripla da mano caldissima, a firmare il sorpasso del 20 a 23. Ritmo incalzante in entrambe le metà del campo con le compagini che muovono il pallone a velocità altissima: la Limonta si fa nuovamente sotto, le virgiliane continuano a mantenere il vantaggio fino a quando Villarruel trova 3 punti del controsorpasso (33 a 31). Togliani e Bottazzi (quest’ultima chiuderà la serata con un 5 su 7 da 3) si caricano la squadra sulle spalle trovando una tripla la prima e due la seconda arrivando sul 37 a 40 in proprio favore, ma come già detto il ritmo è elevatissimo e subito le giocatrici di coach Seletti si rifanno sotto ritornando ad un solo punto di svantaggio a poco più di 60’’ dalla fine del primo tempo.

Di rientro dalla pausa lunga l’andamento della gara continua ad essere fortemente incalzante con 14 punti segnati da ciascuna delle due squadre nei primi 5 minuti della gara: ad ogni attacco sangiorgino corrisponde un contrattacco avversario portando i giochi sul 54 pari a metà quarto. Bottazzi prova a strappare il punteggio con una tripla del 54 a 57, ma presto la Limonta si fa sotto nel tentativo di ribaltare il risultato. Il tabellone continua a segnare il pareggio tra le compagini, me nel finalissimo è Bernardoni che riesce a mettersi in proprio firmando un’azione a suo nome chiudendo sul 62 a 64 per le sue.

Ultimi dieci minuti aperti con un parzialino di 5 a 0 piazzato dalle casalinghe che riescono così a portarsi avanti di un possesso pieno (67 a 64); si apre poi nuovamente il botta e risposta tra le due squadre: se da un lato sono Tibè, Allievi e Fietta a mantenere il passo per Costa, in casa MantovAgricoltura sono Bernardoni e Llorente dalla lunetta, Orazzo dalla media e una mortifera Bottazzi da 3 a martellare e far rimanere in bolla la squadra sul 73 a 76.

Labanca trova un 2 su 2 ai liberi, a poco più di 3 minuti dalla fine, che accende la partita sul 76 a 75 ed è ancora Bottazzi a trovare il 2 su 2 ai liberi del sorpasso (76 a 77). Fietta piazza una tripla pesantissima per le sue e due tiri liberi realizzati, rimettendo l’ago della bilancia dal proprio verso sull’81 a 77.

La Limonta continua a procedere a testa bassa mantenendo il vantaggio di 6 punti che vengono ridotti a 3 con la tripla di Orazzo a cui però risponde la letale Villarruel che spinge le sue a +8. Nel finale Bernardoni e compagne provano la rincorsa, ma il tempo è tiranno e la sirena punisce le mantovane: si chiude sull’88 a 82.

Il tabellino di Limonta Costa Masnaga - San Giorgio MantovAgricoltura 88 - 82 (15-15, 39-40, 62-64, 88-82)

LIMONTA COSTA MASNAGA: Fietta* 25 (4/7, 5/8), Osazuwa* 2 (1/3 da 2), Caloro 5 (1/2, 0/2), Villa* 12 (4/6, 1/5), Gorini NE, Piatti NE, Villarruel 10 (3/3, 1/2), Allievi* 9 (3/7, 0/1), Bernardi 2 (1/3, 0/2), Tibè 10 (5/8 da 2), Serra NE, Brossmann* 13 (4/13, 0/2) Allenatore: Seletti P.

Tiri da 2: 26/52 - Tiri da 3: 7/22 - Tiri Liberi: 15/25 - Rimbalzi: 47 18+29 (Brossmann 10) - Assist: 30 (Fietta 11) - Palle Recuperate: 4 (Caloro 2) - Palle Perse: 12 (Fietta 5) - Cinque Falli: Allievi

SAN GIORGIO MANTOVAGRICOLTURA: Dell'Olio V. NE, Llorente* 13 (3/9 da 2), Togliani* 8 (1/3, 2/5), Petronio 5 (1/2, 1/2), Buelloni NE, Bevolo, Bernardoni* 6 (2/6 da 2), Ndiaye, Bottazzi 21 (2/3, 5/7), Labanca* 10 (4/10, 0/2), Orazzo* 19 (5/8, 3/6) Allenatore: Purrone S.

Tiri da 2: 18/43 - Tiri da 3: 11/23 - Tiri Liberi: 13/14 - Rimbalzi: 36 7+29 (Llorente 13) - Assist: 23 (Llorente 5) - Palle Recuperate: 4 (Bevolo 1) - Palle Perse: 15 (Togliani 4) Arbitri: Suriano F., Ferrero Regis M.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket femminile Serie A2, il Limonta Costa Masnaga fatica ma vince: battuta Mantova 88-82

LeccoToday è in caricamento