rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Basket

Limonta Costa Masnaga, con la Use Scotti Empoli una sfida decisiva

Il patron Fabrizio Ranieri cerca di infondere fiducia: "Dobbiamo stringere i denti continuando a credere che, gli eventi poco fortunati di questi mesi, lasceranno spazio a serenità e sorrisi"

E’ una partita dalla vitale importanza quella che andrà in scena stasera, venerdì 17 dicembre, palla a due alle ore 18.30 alla Palestra Lazzeri di Empoli tra le locali della Use Scotti ed il Limonta Costa Masnaga.

Per le ragazze di Coach Seletti vincere  vorrebbe dire mettere 4 punti tra loro e le toscane, un distacco che potrebbe diventare decisivo in termini di conservazione della categoria. Di contro, perdere, significherebbe finire all’ultimo posto a pari merito, ma con lo scontro diretto a sfavore.

Il Limonta Costa Masnaga arriva al match dopo cinque sconfitte consecutive ma per lo più maturate quando l’energia si é ridotta all’osso, Empoli di contro ha faticato ad ingranare ed è in serie negativa dal 31 ottobre giorno della prima ed unica vittoria in stagione, quella matura sul parquet di casa contro il Geas Sesto San Giovanni.

Il patron della Limonta Costa Masnaga, Fabrizio Ranieri, cerca di infondere fiducia alle sue ragazze con una dichiarazione rilasciata al sito ufficiale del club : “Dobbiamo stringere i denti, ancora più di quanto fatto finora, tenendoci per mano e continuando a credere (e sperare) che, gli eventi poco fortunati accaduti in questi mesi, lasceranno spazio a serenità e sorrisi. Lo meriteremmo tutti, si lavora duramente.

Entrando in sede di presentazione del match da segnalare che per il match di oggi Coach Cioni può contare su bocche da fuoco importanti come Aliyah Jeune, giocatrice di quantità e capace di inanellare una serie di canestri da 3 punti in serie e l’ex di turno Valentina Baldelli, amatissima dalla tifoseria masnaghese.

Accanto a loro spiccano la tiratrice Ashley Ravelli, efficace anche nella metà campo difensiva; Zada Williams, solida sotto le plance; Sara Bocchetti, altra giocatrice di quantità, capace di creare ed inventare ed Amalia Rembiszewska che però nell'ultimo match ha subito un infortunio che ne mette a rischio la presenza sul parquet.

Costa dal canto suo, dopo la separazione da Susanna Toffali tornata al Sanga Milano, dovrà compattarsi ancor di più per sopperire alla sua mancanza e trovare quella energia necessaria per portare a casa due punti fondamentali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Limonta Costa Masnaga, con la Use Scotti Empoli una sfida decisiva

LeccoToday è in caricamento