rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Basket

Serie A1 femminile, troppi kg e cm di differenza: la Virtus Bologna passa a Costa Masnaga

L'analisi statistica della sconfitta casalinga patita delle ragazze di Paolo Seletti nell'ultimo match di campionato

Il Limonta Costa Masnaga cede nettamente, 56-76 il finale, alla Virtus Segafredo Bologna nell'ultimo match del 2021 dal campionato di Serie A1 di basket femminile. Troppa la differenza attuale tra le panterine e le virtussine, una differenza chiara in termini di peso e centimetri sotto le plance per non tacere del differenziale al tiro.

La Virtus mette a segno il 43% dei propri tiri dal campo, con il 53% da due ed il 16% da tre. il Limonta, complice la serata non brillante di Matilde Villa, chiude il referto con il 30% di precisione, 38% da due e solo 10% da tre.

Negativi anche gli altri principali valori statistici del match. Ai rimbalzi finisce 54 a 39 per le ospiti, di cui ben 22 raccolti da una sontuosa Brianna Turner. Male per Limonta anche gli assist, 15-17. Positivi solo i dati delle palle recuperate, 9-8 per Costa, i punti da seconda opportunità, 13-8 e dalla panchina, 19-17. Numeri che da soli analizzano alla perfezione quanto accaduto in campo.

La partita - Dopo il 2-0 iniziale firmato Matilde Villa, la Virtus Bologna piazza un parziale di 0-11 che mette la partita su binari che rimarranno quelli per tutta la gara. La formazione di Coach Seletti é poco fisica rispetto alla compagine emiliana e subisce tiri ad alta percentuale, in primis con Turner (che finirà con 24 punti, 22 rimbalzi, 6 stoppate e 54 di valutazione). Il quarto finisce 20-32 per le ospiti e condizionerà il resto della gara.

I due periodi centrali vengono giocati alla pari, complice una stretta delle maglie in difesa (23 punti totali concessi contro i 32 del solo primo quarto). A mancare a Costa Masnaga é però la continuità offensiva (2/19 da 3 punti); molti dei tiri presi sono aperti e anche la percentuale ai liberi é deficitaria (6/11 all’intervallo lungo, 14/21 a fine gara).

In questo frangente della gara sono Spreafico, Allievi ed un’ottima Eleonora Villa entrata dalla panchina a dare energia alle lecchesi. A metà gara il tabellone segna 34-43 in favore delle bolognesi.

A metà terzo quarto la Limonta si avvicina a -7 con un jumper di una positiva Jablonowski, ma la fisicità delle V nere é straripante e a 2’ dal termine del terzo periodo Costa tocca il massimo svantaggio (-13). Piccola reazione nel finale e si va all’ultimo intervallo corto sul 46-55 in favore delle ospiti. La frazione finale é spaccata in due, la prima metà in cui la Limonta prova a stare attaccata e la seconda in cui non ne ha più. Finisce 56-76, il tabellino e la cronaca del match

Si torna sul parquet domenica 2 gennaio 2022 nell’importantissimo impegno di Broni per l’ultima partita del girone di andata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 femminile, troppi kg e cm di differenza: la Virtus Bologna passa a Costa Masnaga

LeccoToday è in caricamento