menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studenti normodotati e con disabilità gareggiano insieme al Bione

Questa mattina i giochi di atletica leggera del Progetto Sport Inclusivo. Coinvolti sei istituti scolastici del territorio e oltre 300 studenti.

Una giornata dedicata allo sport inclusivo al Bione. Studenti normodotati, con disabilità fisiche e intellettive hanno gareggiato tutti insieme, nella stessa occasione, nelle discipline di atletica leggera, 60 metri piani, vortex e salto in lungo.

Si tratta del proseguimento pratico del progetto varato quest'anno in diversi istituti scolastici di Lecco e del territorio - Robbiate, Stoppani, Cremeno, Introbio per le medie, Fumagalli di Casatenovo, Parini e Bertacchi di Lecco per le superiori - con il supporto di Special Olympics.

«Abbiamo formato team scolastici all'interno delle scuole - ha spiegato Elvio Frisco, responsabile del Progetto Sport Inclusivo - Noi consideriamo l'individuo al centro di tutto. Le persone sono importanti, sia con disabilità o no: ognugno gareggia in base alle proprie possibilità. I ragazzi nelle scuole sono uno a fianco dell'altro, fanno le stesse attività. Si forma una bellissima unione fra tutti i compagni, non c'è nessuno migliore di altri».

Oltre all'inclusione sociale attraverso lo sport, dietro questa iniziativa c'è anche il concetto importante di tutela della salute. «Lo sport fa bene a tutti, senza considerare l'autostima e la capacità di migliorarsi continuamente. Come prima esperienza siamo molto contenti, abbiamo anche fatto la formazione per gli studenti. Volevo ringraziare Comune di Lecco, Csi, Fidal, Federazione italiana cronometristi, Acel Lecco e Cab Polidiagnostico di Barzanò e Merate».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento