rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Sport

Pallanuoto Lecco niente da fare Como troppo forte

I Leoni sono entrati in acqua per fare la storia: fare lo sgambetto ai più esperti comaschi. La fiaba si è dissolta dopo 3 minuti e 16 secondi.

Nei primi due minuti le squadre  si equivalgono con un paio di conclusioni da entrambe le parti che non portano nessun vantaggio. A 3’ e 16”, dopo l’espulsione di Untila, il gol comasco che apre una giornata difficile per i blucelesti.

Lecchesi che, nonostante la sconfitta sonora (4-1; 4-0; 4-1; 4-0) hanno giocato con grinta fino alla fine, sbagliando molto sulle controfughe, ma provando a segnare fino all’ultimo secondo.

Di Velsanto le due marcature: la prima su assist geniale di Dell’Oro, la seconda su rigore procurato da Palmiero.

Il capitano è parzialmente soddisfatto della prestazione: “Loro sono molto forti e abbiamo fatto una partita discreta. Purtroppo gli abbiamo fatti giocare come volevano loro e dobbiamo migliorare tantissimo sulle controfughe. Tuttavia il carattere dei ragazzi è straordinario. Un paio d’anni fa avremmo smesso di giocare dopo il 3-0, invece oggi abbiamo lottato fino all’ultimo. Questa partita è da archiviare e dobbiamo subito concentrarci sulla prossima.”

Prossima partita a Lecco, il 13 aprile, contro il Water Panda di Piacenza alle ore 18.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto Lecco niente da fare Como troppo forte

LeccoToday è in caricamento