menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bonacina, un altro podio: terza sul grattacielo "Tour First" di Parigi

L'atleta calolziese del Gp Talamona brilla nella prova francese del Vertical World Circuit salendo così al terzo posto della classifica. Ora la One Trade Center a New York

Il tour de force di Cristina Bonacina sui grattacieli di mezzo mondo non conosce sosta. L'atleta calolziese del Gp Talamona ha colto un ottimo terzo posto nella quarta tappa del prestigioso Vertical World Circuit a Parigi, sui 48 piani per 954 gradini della Tour First. La vittoria è andata alla francese Anais Leroy in 6'29, seconda piazza per l'inglese Frost, terza Bonacina in 6'49".

Per la calolziese un altro podio a poche settimane di distanza da quello ottenuto sulla torre di Taipei, valida per il Tower Running Circuit. In mezzo, un piazzamento nelle dieci nella tradizionale prova newyorkese.

Cristina Bonacina terza sul grattacielo di Taipei

«Sono ovviamente molto soddisfatta della gara, il risultato parla da sé - Le prime parole di una raggiante Bonacina - Stesso tempo e posizione del 2018 con l'unica differenza che anziché venire appositamente dall'Italia, mercoledi notte ero a New York dove ho partecipato alla mia sesta scalata al mitico Empire State Building in cui sono giunta al nono posto».

Bonacina, grazie ai punti pesanti conquistati in Francia, sale così al terzo posto della classifica generale del Vertical World Circuit che ormai da anni la vede assoluta protagonista. Prossimo appuntamento a New York sui 2.226 gradini della One Trade Center sorta sulle ceneri delle Torri gemelle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento