menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boom di iscritti ai camp firmati "Accademia Lecco"

Più di cento gli iscritti ai camp di "Accademia Lecco", società sportiva lecchese condotta e gestita da istruttori laureati in Scienze Motorie. Ma Accademia Lecco non è solo camp estivi: già pronta la prossima stagione sportiva

Dopo il successo dello scorso anno con il "Calcio Lecco Summer Football Camp", Accademia Lecco quest'anno sta facendo il boom d'iscrizioni.

Lecco, Cortenova e Bellagio sono le tre località scelte dalla società per sviluppare le proprie attività estive, condotte da istruttori laureati in Scienze Motorie e concentrate sul mondo del calcio.

"Quest'anno le iscrizioni, aperte fino al 1° giugno, stanno andando oltre le aspettative" afferma Andrea Alborghetti responsabile di Accademia Lecco.

"Abbiamo avuto modo di riconfermare la collaborazione estiva con la Calcio Lecco perchè l'anno scorso abbiamo fatto un grosso lavoro partendo da zero e senza una struttura giovanile alle spalle. Quest'anno le iscrizioni hanno, per ora,  già superato le 60  unità e prevediamo di arrivare sopra le 70."

Una piacevole sorpresa, invece, riguarda il camp di Cortenova:  "Nei nostri progetti abbiamo voluto provare a coinvolgere una società importante e rodata per il panorama Valsassinese: il Cortenova Calcio. A Cortenova abbiamo trovato subito una società attenta e vogliosa di svilupparsi, aprendosi a nuove esperienze da far provare ai propri tesserati. Un grosso lavoro è stato fatto grazie a Silvio Galperti (responsabile del settore giovanile) che ha spinto, e non poco, questo evento andando a raccogliere 60 iscrizioni"

"Il nostro cavallo di battaglia - dichiara Andrea Bosisio coordinatore tecnico dei camp - è il prezzo e il fatto di impiegare istruttori qualificati in Scienze Motorie e dello Sport. Il nostro obiettivo societario è quello di fornire competenze, professionalità e crescita educative: dopo il successo dello scorso anno abbiamo deciso di portare il nostro format verso altri lidi, anche al di fuori della provincia di Lecco."

"Viviamo in un territorio che deve crescere calcisticamente parlando, sia dal punto di vista istruttorio che da quello legato ad eventi e questo può esser un ottima sistema"

Ma Accademia Lecco non è solo camp estivi "In questa stagione le soddisfazioni raccolte non sono poche" - continua Invernizzi Valerio altro membro di Accademia Lecco.

"Siamo partiti, grazie alla collaborazione con Calcio Lecco, con un corso di calcio (dal 2004 al 2007) che ha coinvolto oltre 40 bambini a Lecco, Barzio e nell'allenamento della Scuola Portieri, la prima gratuita in tutta la provincia. Durante la stagione ci siamo accorti che alcuni bambini avevano delle qualità da dimostrare  e abbiamo raggiunto l'obiettivo di iscrivere una squadra Pulcini a 6 mista (fatta da 2004 e molti 2005) nella seconda parte del campionato, raccogliendo un terzo posto, misurandoci spesso contro squadre 2004 pure o, addirittura 2003."

Chiude Alborghetti " Il 30 giugno scade il nostro rapporto di collaborazione con Calcio Lecco. La Calcio Lecco ha necessità societarie nel creare qualcosa di più grande rispetto a quello che abbiamo proposto (si parla di settore giovanile) e le strade, molto probabilmente si separeranno. E' stata un'esperienza importante per tutti noi di Accademia Lecco, dagli istruttori ai bambini e passando dai genitori. Per la prossima stagione abbiamo le idee chiare: Pulcini a 7 2004/2005, una nuova squadra a 5 (2006) e la scuola calcio. Questa annata ci è servita e, ora, siamo pronti a camminare da soli."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento