menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Silvio Branco con Luca Marasco

Silvio Branco con Luca Marasco

Silvio Branco incontra il pubblico lecchese e Marasco

L'ex campione dei Pesi mediomassimi ha presentato un libro e un docufilm: "Luca tornerà al top"

Una serata speciale, dedicata a un campione che ha scritto la storia della boxe. Abbadia Lariana ha ospitato venerdì scorso il pugile Silvio Branco, una leggenda dello sport dei guantoni, con 63 vittorie su 77 incontri disputati in carriera, il titolo mondiale Wba dei pesi mediomassimi difeso più volte, e un'intensa esperienza di vita.

Branco ha presentato il suo libro “Il tunnel trasparente": una storia di resilienza, recita il sottotitolo, realizzato con Gino Saladini e Giovanni Favero, e con la collaborazione giornalistica di Antonio Voceri. Ad accompagnare l'uscita del volume un cortometraggio realizzato da Cristian Lucidi e proiettato durante la serata ad Abbadia.

«Sono qui perché stiamo promuovendo il libro e il docufilm realizzato come parte integrante della storia - ha spiegato Branco - Con la mia vicenda personale mi rivolgo a tutti, non solo agli appassionati di boxe: voglio dimostrare che è possibile incassare le avversità delle vita, poggiare un ginocchio a terra e rialzarsi, come appunto testimonia il concetto di resilienza».

A margine della serata Branco ha incontrato il pugile lecchese Luca Marasco, che ad aprile tornerà sul ring, facendogli i migliori auguri per il suo rientro agonistico dopo quattro anni di assenza. «Luca è un buon pugile - ha commentato - e avrà presto una chance per riprendersi il titolo italiano dei pesi medi. Sono convinto che regalerà ancora soddisfazioni al vostro territorio».

Il libro è acquistabile nelle librerie, mentre il corto è disponibile all'indirizzo www.youtube/user/AccapierreChannel.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento