menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La formazione scesa in campo contro il Pontisola

La formazione scesa in campo contro il Pontisola

Calcio, Capogna e Cardinio non bastano: pari e patta contro il Pontisola

Blucelesti bravi a recuperare lo svantaggio ad opera di Ferreira Pinto, prima del definitivo 2-2 di Pedrocchi. Espulso Pupeschi per doppia ammonizione

Lecco bello a metà nella trasferta di Ponte San Pietro, dove pareggia (2-2, ndr) dopo esser riuscito a rimontare l'iniziale svantaggio firmato dell'ex atalantino Ferreira Pinto. Le reti di Capogna e Cardinio, infatti, hanno permesso ai blucelesti di mettere la freccia del sorpasso sui bergamaschi (tra le cui file spiccavano le presenze degli ex FrigerioBergamini e Aldegani), ma la splendida punizione di Pedrocchi ha rimesso la sfida in parità. Positiva, nel complesso, la prestazione dei ragazzi di Cotroneo, che hanno saputo soffrire e reagire al gol subìto, ma ci sono da registrare le troppe occasioni concesse agli avversari. La difesa, inoltre, ha perso Pupeschi dopo l'espulsione rimediata a metà ripresa, ma, paradossalmente, da quel momento in poi il Lecco è stato più compatto e propenso alla ripartenza pericolosa. Mercoledì e domenica non sarà possibile concedere altrettanto, visti gli impegni contro le prime due della classe Seregno e Castiglione.

IL MATCH - Cotroneo conferma praticamente in blocco la formazione scesa in campo contro l'Aurora Seriate, eccezion fatta per Raiola, che prende il posto di Rigamonti sulla fascia destra dell'attacco. Ancora panchina per Luca Baldo.
Al 1' Capogna va subito vicino al gol, ma l'ex bluceleste Frigerio si esibisce nella prima parata del match, tuffandosi sulla sua sinistra e mettendo in angolo il tiro del centravanti romano. Al 4' il Pontisola va vicino al gol con Ruggeri, che non riesce a insaccare ad un metro da Frattini. Sul prosieguo dell'azione Aldegani viene atterrato in area, ma Ruggiero lascia correre. Al 12' Tignonsini buca l'intervento su Ferreira Pinto, che non si fa pregare e insacca dopo aver saltato Frattini con un delizioso scavetto. Al 22' Cardinio se ne va sulla sinistra e mette la palla in mezzo: Capogna controlla e, tutto solo, fredda Frigerio dal limite dell'area piccola con il sinistro. Al 27' Frattini è bravo e fortunato nell'uscire con tempismo su Canalini lanciato a rete. Al 36' Remuzzi incorna male il cross dalla destra di Ruggieri: era completamente libero. Al 41' il Lecco passa: angolo di Buonocunto dalla destra, Cardinio prende bene il tempo e insacca di testa da centro area.

Nella ripresa, al 14' Ferreira Pinto semina il panico in area, ma la sua conclusione finisce lontana dalla porta. Al 18' Pedrocchi trasforma la punizione concessa dall'arbitro per un netto fallo di Pupeschi, ammonito nella circostanza: punteggio di nuovo in parità. Al 21' il Lecco rimane in 10 a causa dell'espulsione di Pupeschi, punito con il secondo giallo per un fallo sulla sinistra. Vibranti le proteste dei giocatori in campo, ma Ruggeri non cambia idea. Al 25' Pedrocchi elude l'intervento di Vignali e calcia con il destro dal limite dell'area: pallone largo di un metro alla destra di Frattini. Al 31' si rivede il Lecco grazie al tiro di Di Gioia, respinto da Frigerio. Al 44' Frattini è bravissimo nel distendersi sulla sinistra e nel respingere il diagonale di Milesi.
E' l'ultima occasione del match, che termina in parità e con rimpianti per entrambe le squadre.

Pontisola (4-3-1-2): Frigerio; Carissoni, Bergamini, Pergreffi, Milesi; Ruggeri, Pedrocchi, Remuzzi; Aldegani (dal 29' s.t. Basanisi); Canalini (dal 39' s.t. Bellina), Ferreira Pinto. In panchina: Casi, Carminati, Giangaspero, Mazzucotelli, Pirovano, Dolce. All Marco Brembilla.

Calcio Lecco 1912 (4-3-3): Frattini; Pupeschi, Redaelli, Tignonsini, Bugno; Vignali (dal 47' s.t. Putignano), Di Gioia, Buonocunto; Raiola (dal 25' s.t. Di Stefano), Cardinio (dal 29' s.t. Baldo), Capogna. In panchina: Migliari, Di Stefano, Alushaj, Romano, Ramadan, Rigamonti, Marinò, Baldo. All. Rocco Cotroneo.

Arbitro: Michele Ruggiero di Roma 1 (Giuseppe Carbotti di Albano Laziale e Davide Ortona di Milano)

Note: meteo variabile; terreno in condizioni accettabili. Spettatori: 500 circa. Ammoniti: Remuzzi, Basanisi, Bergamini, Pedrocchi, Ferreira Pinto (P) e Pupeschi, Di Stefano (L). Espulso Pupeschi al 21' s.t. Angoli: 6-4.

Immagini in collaborazione con www.leccochannelnews.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento