Sport Via Don Giuseppe Pozzi, 6

Calcio, Capogna e Cardinio abbattono l'Olginatese

I gol premiata ditta bluceleste permettono di vincere la resistenza dei bianconeri. Cadono Seregno e Castiglione, Lecco a -6 dalla vetta. Olginatese al terz'ultimo posto

Il Lecco festeggia il secondo gol

Nemmeno la sfortuna e la volenterosa Olginatese vista al "Rigamonti-Ceppi" ci hanno potuto far molto contro la Calcio Lecco di questo periodo, determinata oltremisura a raggiungere la vetta della classifica. Nemmeno l'infortunio di Frattini e l'obbligata sostituzione di Vignali per ripristinare l'equilibrio degli "under" (Migliari, portiere di riserva, è un '94, ndr) sono riusciti a mettersi di traverso contro la squadra più in forma del campionato, che approfitta dei passi falsi di Seregno e Castiglione, sconfitte rispettivamente da Pontisola Aurora Seriate, per portarsi a -6 dal primo posto.
Troppo superiori i blucelesti ai bianconeri, mai veramente pericolosi nell'arco dei novanta minuti. Un'altra prova di maturità per una squadra di ferro formatasi nella piazza più difficile.
Per Fabio Corti, applaudito al suo ingresso in campo, c'è molto lavoro da svolgere: l'innesto di Arioli ha regalato geometrie alla squadra, ma il ritmo basso tenuto dai suoi ha impedito di creare reali pericoli al Lecco. In difesa Menegazzo ha visto le streghe contro Cardinio, mentre in fase offensiva Bianchimano e Rossi sono stati praticamente annullati dalla difesa di casa. Il terz'ultimo posto in classifica mette paura a un ambiente abituato a respirare aria decisamente più buona negli ultimi anni.

IL MATCH - Cotroneo ritrova capitan Tignonsini e lo schiera in mezzo alla difesa, ripristinando la normale composizione del reparto arretrato sacrificando Pupeschi e facendo spazio sulla sinistra a Bugno. Davanti alla terza linea, completata da Di Stefano e Redaelli, ci sono i confermatissimi Vignali e Baldo, che fanno da guardiani alla fantasia di CardinioBuonocunto e Romano, di nuovo in campo dal 1'. La "9" è ad appannaggio del solito Capogna. Dall'altra parte del campo, Corti ritrova Menegazzo in difesa e lancia il nuovo innesto Arioli dal primo minuto. In attacco spazio alla sorpresa Bianchimano.
Parte meglio l'Olginatese, che nei primi 10' minuti tiene stabilmente il possesso del pallone, ma non riesce a finalizzare la mole di gioco prodotta. Il Lecco aspetta e riparte: all'8' Romano spara altissimo dal dischetto dopo un tiro contrastato di Capogna. Al 9' è Buonocunto a sprecare un'altra occasione, indirizzando male un gran pallone ricevuto dalla sinistra da Cardinio. Al 14' Frattini rimane a terra dopo aver rinviato il pallone: al suo posto entra Migliari ('94), al debutto assoluto, con Putignano ('95) che entra per Vignali, visibilmente contrariato, e ripristina il numero degli "under" da schierare in campo. Al 39' ecco l'episodio che cambia il match: Buonocunto imbecca Tignonsini su un corner-corto dall destra, il capitano colpisce di testa verso la porta di SordiCapogna da zero metri perfeziona la conclusione e mette a segno il gol del vantaggio, il settimo nelle ultime sei uscite.

Nella ripresa il Lecco parte forte e chiude la partita: al 4' Cardinio viene servito splendidamente da Buoncunto sulla sinistra e insacca prepotentemente sul primo palo con il piede mancino. Al 6' Migliari si distende sulla sua destra per respingere la bella punizione di Greco da 25 metri. Al 12' Bizzozero si fa cacciare dal sig. Bariola in seguito alle proteste troppo veementi nei confronti dello stesso Greco. Al 16' Romano calcia splendidamente con il destro dopo un cross di Cardinio e impegna severamente Sordi. Al 25' Buonocunto riceve dalla destra e, all'altezza del dischetto, tira a botta sicura, trovando la respinta di Ronchetti con il corpo. Dopo qualche secondo Greco colpisce da dietro Buonocunto, guadagnandosi anticipatamente la doccia: partita in ghiaccio per il Lecco, che si limita ad amministrare nei venti minuti rimanenti.

Calcio Lecco (4-2-3-1): Frattini (dal 17' p.t. Migliari); Di Stefano, Tignonsini, Redaelli, Bugno; Baldo, Vignali (dal 17' s.t. Putignano); Romano, Cardinio, Buonocunto (dal 33' s.t. Pupeschi); Capogna. A disposizione: Alushaj, D'Onofrio, Ramadan, Rigamonti, Galli, Marinò. All. Rocco Cotroneo.

Olginatese (4-4-2): Sordi; Menegazzo, Cattaneo, Ronchetti, Facconi; Laribi, Bono, Arioli (dal 24' s.t. Di Fiore), Greco; Bianchimano (dal 29' s.t. Merlo), Rossi. A disposizione: Cutrone, Mara, Corti, Formigoni, Beccalli, Farina, Nasatti. All. Fabio Corti.

Note: giornata coperta; terreno in discrete condizioni; spettatori 1039. Angoli: 2-6. Ammoniti: Redaelli e Buonocunto (L) Espulsi Bizzozero al 12' s.t. per proteste e Greco (O) per gioco violento

Marcatori: Capogna (L) al 39' p.t., Cardinio (L) al 4' s.t.

Arbitro: Gianluca Bariola di Piacenza (Eugeni Stoilov e Luca Sarsano di Milano).

Immagini in collaborazione con www.leccochannelnews.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Capogna e Cardinio abbattono l'Olginatese

LeccoToday è in caricamento