menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La festa dei giocatori sotto i tanti tifosi arrivati ad Olginate per l'ultimo atto della stagione

La festa dei giocatori sotto i tanti tifosi arrivati ad Olginate per l'ultimo atto della stagione

Calcio, Caraffa manda il Lecco in paradiso! Olginatese in Eccellenza

Le reti di Cannataro, Ronchi e del centravanti permettono ai blucelesti di avere ragione dei bianconeri, cui non bastano le marcature di Brognoli e Mara.

Palla al piede, convergenza da sinistra verso il centro, tiro a giro sul secondo palo. Con una perla di gran classe Davide Caraffa regala al Lecco una domenica da sogno: dopo sei mesi i blucelesti realizzano l'impresa impossbile, sbancando Olginate con una prestazione gagliarda e convita davanti ai mille tifosi che hanno riempito il "Comunale". I bianconeri, retrocessi in Eccellenza, timorosi nonostante il favore del pronostico e dei due risultati su tre a disposizione per accaparrarsi questo playout, pagano dazio al condottiero Bertolini, che ha saputo forgiare un gruppo giovane ma forte nello spirito, capace di scrivere una pagina di storia incredibile. Nononostante il gol firmato da Brognoli, il Lecco rialza subito la testa con Cannataro, si porta avanti con Ronchi, subisce il pari fortunoso di Mara e poi, come detto, trova l'epilogo perfetto di una stagione così travagliata a tal punto da sembrare irreale. E' la rivincita di tutti: di un gruppo spesso non considerato all'altezza, di una città presa a pesci in faccia, di una società che ci ha creduto nonostante il fallimento, di uno staff che è stato catalizzatore di quanto di buono (poco) c'era a dicembre. Il prossimo 29 maggio si gioca in Tribunale: chi c'è batta un colpo, il popolo di Lecco ha risposto presente. Ancora una volta. A l'Olginatese rimane in bocca il sapore amaro di una retrocessione arrivata dopo una stagione a dir poco tribolata. Forse sarà ripescaggio, di sicuro ci sarà da riflettere dopo questa batosta.

Leggi la cronaca della partita

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento