menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Romano festeggiato da Riva e Crocetti dopo il gol che ha deciso la partita

Romano festeggiato da Riva e Crocetti dopo il gol che ha deciso la partita

Calcio: Crocetti, Parravicini e Romano regalano il primo sorriso al Lecco

Apre il novarese, segna due volte l'ultimo arrivato e nel finale Romano regala una vittoria al cardiopalma contro uno stoico Pontisola: finisce 4-3

Di Giovanni crossa dalla trequarti, Remuzzi rinvia corto, Romano stoppa, calcia dal limite e trova il palo (interno) alla destra di Pennesi, la palla bacia il palo e s'infila alle spalle del portiere: è la dinamica dell'azione che ha regalato i primi tre punti della stagione alla Calcio Lecco 1912, vincitrice fuori tempo massimo contro il solito, stoico Pontisola guidato dall'ex Curioni. I blucelesti hanno messo in campo una prestazione fatta di molto cuore e tanta sofferenza contro un avversario che ha messo in mostra medesimi pregi (l'attacco) e medesimi difetti (fase difensiva acquosa). Non solo Romano: il "Rigamonti-Ceppi" ha scoperto anche Parravicini e il nuovo bomber Lorenzo Crocetti, che hanno segnato gli altri tre gol andati a referto. Ai blues non sono bastati gli inossidabili Ferreira Pinto e Ruggeri, cui ancora una volta per un soffio non è riuscito lo scherzetto in terra lecchese. E ora i blucelesti abbracceranno Fabio Cardinio, che dalla trasferta di Bolzano tornerà a disposizione: trovata la quadra offensiva, ci sarà però molto da lavorare sulla difesa, che ha visto in Mapelli e Garofoli due anelli deboli accanto al buon Orlando. Rimangono tre punti che, presi con equilibrio, possono dare una bella spinta per la settimana in arrivo.

LA CRONACA - Zamboni, ancora in panchina per la squalifica di Cuoghi, manda in campo il 3-5-2 in cui la coppia offensiva è formata da Parravicini e Crocetti, con Rigamonti in panchina. A centrocampo ecco le novità Marcone e RaviottaCurioni conferma invece il 4-3-3 con gli ex Espinal e Joelson in campo dal primo minuto.
Neanche il tempo di mettere gli occhi sul campo che il Lecco è già davanti: Romano imbecca meravigliosamente Parravicini in campo aperto con un filtrante che il giovane attaccante trasforma in oro. Il Pontisola trova subito le distanze e pareggia dopo dieci minuti esatti: cross di Ruggeri dalla sinistra, sponda di Joelson e tiro al volo vincente di Ferreira Pinto. Palla al centro.
Al 21' Crocetti estrae il biglietto da visita: tap-in vincente da zero metri su una bella sponda da centro area di Parravicini. A preservare il nuovo vantaggio è Martinez, che al 44' compie un vero e proprio prodigio sulla conclusione a botta sicura di capitan Ruggeri.

I blucelesti ripartono alla grande anche nella ripresa: al 2' Marcone riceve sulla destra, ma, solissimo, calcia a lato con un destro da cancellare. Più pericoloso lo è ancora Ferreira Pinto, che all'11' manda fuori di un sospiro un pallonetto dalla fascia destra. Tanta grazia non la concede Ruggeri un minuto dopo, quando aggancia un perfetto assist di Pedrocchi e batte Martinez. Il match regala infiniti cambi di fronte e ad approfittarne è ancora Crocetti, che al 18' gira in porta un intelligente servizio di Orlando. La doppietta del centravanti toscano viene ancora una volta annullata da Ferreira Pinto, che al 25' beffa con un delizioso pallonetto il portiere lecchese. Il Lecco a questo punto si ritrae visibilmente, concedendo metri che rischiano di essere letali al 36', quando Orlando atterra Basanisi in area, e al 43', quando lo stesso Basanisi corregge (in fuorigioco) la conclusione vincente di Ruggeri. E allora la solita legge del "gol sbagliato, gol subito" si materializza ancora una volta, con la dinamica descritta in apertura.

Via lo "zero" in classifica, ora bisogna cercare la continuità per levarsi da una zona sempre molto pericolosa.

Calcio Lecco 4-3 Pontisola

Calcio Lecco (3-5-2): Martinez; Mapelli, Orlando, Garofoli; Marcone (Cioffi dall'11' st), Riva, Guitto, Romano, Raviotta (Di Giovanni dal 16' st); Parravicini, Crocetti. A disposizione: Salvatori, Benedetti, Meyergue, Mauri, Karamoko, Colombo, Rigamonti. All: Gian Piero Zamboni (Cuoghi squalificato).

Pontisola (4-3-3): Pennesi; Facchinetti, Pellegrinelli, Sangalli (Remuzzi dall'11' st), Anesa; Pedrocchi, Ruggeri, Espinal; Joelson, Ferreira Pinto (Basanisi dal 38' st), Signorelli (Capelli dal 22' st). A disposizione: Sangalli, Vezzani, Boffelli, Mancini, Romanini, Carrieri. All: Giacomo Curioni

Marcatori: Parravicini (L) al 1’ pt; Ferreira Pinto (P) all’11’ pt; Crocetti (L) al 21’ pt; Ruggeri (P) al 14’ st; Crocetti (L) al 18’st; Ferreira Pinto (P) al 25’ st; Romano (L) al 47’ st.

Arbitro: sig. Francesco Lipizer di Verona (Viola di Abbiategrasso e Pavone di Sesto San Giovanni.

Note: terreno in discrete condizioni; spettatori 500 circa; ammoniti Raviotta, Mapelli (L) e Anesa, Sangalli, Capelli, Pellegrinelli (P); recuperi 0' nel pt e 4' nel st; osservato un minuto di silenzio per ricordare l'ex Presidente della Repubblica italiana Carlo Azeglio Ciampi.

Immagini in collaborazione con www.leccochannelnews.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento