menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Brianza&Sport

Foto Brianza&Sport

Calcio, Ghisalberti risponde ad Aquaro: pari tra Olginatese e Ciserano

Polemiche per i due gol annullati ai bianconeri. Il video della partita

Il turno infrasettimanale contro il Ciserano frutta il quarto pareggio in otto partite di campionato, con qualche recriminazione nelle ripresa per due gol annullati e un clamoroso errore del portiere sul gol bergamasco.

Otto minuti sul cronometro e i bianconeri sono già in vantaggio, merito della zampata di Aquaro (la terza in maglia Olginatese) su invito di Rebecchi. Per il resto il primo tempo non offre grosse emozioni. Rebecchi sfiora il raddoppio in contropiede, Ghisalberti sciupa una punizione dal limite calciando debolmente sotto la barriera.

Ben altre le emozioni nella ripresa. Al 5′ Celeste chiama il pallone fuori dalla propria area ma lo rinvia sul corpo di Ghisalberti, bravo a sfruttare il rimpallo e a portare il pallone fin dentro la porta. Poco dopo un rinvio della difesa bergamasca rischia ancora di sorprendere Celeste, che all’ultimo riesce a smanacciare in angolo. Assorbito lo sbandamento, i bianconeri trovano il gol con un colpo di testa di Ronchetti, ma l’arbitro annulla per fuorigioco su segnalazione del secondo assistente Martinelli. Poco dopo è invece bravissimo Consol a togliere dall’incrocio dei pali un colpo di testa di Aquaro. La ripresa va a sprazzi e verso la mezz’ora è di nuovo il Ciserano a farsi pericoloso, con Salandra e Ghisalberti che non riescono a sfruttare diverse azioni potenzialmente pericolose. Episodio dubbio invece al 35′, quando Salandra cade al limite dell’area, lanciato a rete, dopo un contatto con Menegazzo. Contatto inesistente per l’arbitro, che ammonisce l’attaccante per simulazione. Nel finale è di nuovo la volta dell’Olginatese. Al 37′ Aquaro corregge in rete un tiro di Mazzini e fa esplodere il “Comunale”. Il guardalinee non segnala il fuorigioco, l’arbitro prima indica il centrocampo, poi cambia idea e alza la mano decidendo da solo e annulla la rete per offside quando Aquaro è invece tenuto in gioco da tre avversari (guardare le immagini per la conferma).

La gara, combattuta fino all’ultimo da entrambe le squadre, termina così in parità.

OLGINATESE 1

CISERANO 1

MARCATORI: Aquaro (O) 8′pt, Ghisalberti (C) 5′st.

OLGINATESE: Celeste, Corti, Menegazzo, Mara, Ronchetti, Arioli (Rossi 21′st), Nasatti, Maresi (Rada 15′st), Mazzini, Rebecchi, Aquaro. All. Corti.

CISERANO: Consol, Ghergu, Ruggeri, Gotti, Suardi, Carminati, Rotini (Maspero 1′st), Di Cesari, Romanini (Salandra 1′st), Ghisalberti, Dragoni. All. Bertoni.

ARBITRO: Bertini di Lucca.

AMMONITI: Ronchetti, Arioli, Rossi (O), Suardi, Dragoni e Carminati (C).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento